Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Concessione affidata per 5 anni alla societÓ Treviso Acd

STADIO TENNI, LA GIUNTA APPROVA L'ACCORDO DI GESTIONE

In cambio interventi per 300mila euro


Via libera all'accordo tra il Comune di Treviso e la società Treviso ACD per la gestione dello Stadio Omobono Tenni. La concessione prevede l'utilizzo per cinque anni dello stadio da parte della società e in cambio la realizzazione di interventi per 300mila euro negli stessi anni. Il primo anno in particolare si richiede di intervenire con opere che riguardano soprattutto l'agibilità della struttura.
Gli interventi prevederanno la manutenzione straordinaria del campo, delle torri - faro, del sistema antincendio e di sicurezza, l'attivazione di un sistema antipiccione per la tribuna centrale, opere e interventi di manutenzione straordinaria per gli spogliatoi, la sistemazione della recinzione est della cancellata. L'affidamento arriva dopo che l'amministrazione aveva emesso nei mesi scorsi due bandi pubblici entrambi andati deserti.
"Un accordo importante che ci consente di dare futuro a una struttura sportiva di questa città - commenta l'assessore allo sport Ofelio Michielan - ora la società ha 60 giorni di tempo per fornirci il cronoprogramma degli interventi e tutte le garanzie finanziarie previsti dall'accordo".