Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si rinnova la collaborazione tra la squadra di volley e l'Ulss

SAMANTHA BRICIO IN CAMPO NELLA PARTITA CONTRO I TUMORI

La giocatrice dell'Imoco volto della campagna per gli screening


CONEGLIANO - Imoco Volley Conegliano, squadra leader del campionato di A1 di volley femminile, è ancora una volta testimonial nella campagna a supporto degli screening dell’Ulss 2. Ad aprire l'iniziativa di sensibilizzazione 2017/2018 era stata l'azzurra Monica De Gennaro: ora tocca ad un'altra giocatrice amatissima dal pubblico, la giovane messicana Samantha Bricio che sarà il volto per il periodo primaverile.
Imoco Volley è scesa in campo, anche quest’anno, a fianco dell’azienda socio-sanitaria in una delle partite più importanti per tutti, quella della salute: le due realtà hanno infatti sottoscritto, a inizio stagione, un protocollo che sancisce i termini della collaborazione e che vede le atlete gialloblu testimonial di campagne a supporto della prevenzione.
Lo screening, lo ricordiamo, è un intervento organizzato di sanità pubblica, completamente gratuito, in cui tutta la popolazione in età giudicata a rischio viene invitata a sottoporsi ad un test (pap test, mammografia o ricerca del sangue occulto nelle feci) al fine di individuare la presenza dell’eventuale malattia nelle fasi iniziali. E' la struttura sanitaria, nello specifico l'Azienda Sanitaria Ulss 2, che inizia il contatto e prende in carico il destinatario dell'intervento, assicurando, se necessario, la continuità degli approfondimenti.
Attualmente sono tre i tumori per cui la scienza ha dimostrato che lo screening è il grado di salvare molte vite: alla cervice uterina (screening cervicale), alla mammella (screening mammografico), al colon retto (screening del colon retto).