Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì camminata notturna a lume di candela lungo il Piave

BREDA SI ILLUMINA DI MENO PER FAVORIRE AMBIENTE E MOBILITÀ DOLCE

Comune e Piavenire insieme per la campagna sul risparmio energetico


BREDA DI PIAVE - Quello di valorizzare il paesaggio e incentivare la sensibilità dei bredesi e dei cittadini del medio corso della Piave nei confronti dell’ambiente circostante, unito allo sforzo di realizzare una mobilità dolce con progetti di lunga visione come le piste ciclabili, è uno degli obiettivi prioritari dell'amministrazione municipale. Per questo la giiunta guidata da Moreno Rossetto ha colto con entusiasmo la proposta di Piavenire per organizzare una serie di eventi collegati a “M’illumino di meno”.

LE INIZIATIVE

Dal 19 febbraio, una mostra sulla biodiversità e sostenibilità allestita nei locali del municipio. Un allestimento composto da tavole, foto e pannelli esplicativi, visitabile fino al 25 febbraio con gli orari di apertura del Comune. Previsti visite e approfondimenti per le scuole primarie e secondarie del territorio.

Venerdì 23 febbraio:
alle 18.30 in via del Passo a Saletto, “La Piave, in cammino - M’illumino di Meno”, camminata libera notturna lungo la Piave accompagnati da narratori e musicisti, con pic-nic finale con prodotti km zero a lume di candela.


Sabato 24 febbraio: alle 9.45 a Villa Olivi l’incontro “La Piave in Cammino – Mobilità sostenibile, tracce di percorsi e prospettive”. Un momento di riflessione pubblico sulla mobilità dolce, ecosostenibile e slow con il coinvolgimento di esperti.  Interverranno: Moreno Rossetto, sindaco di Breda di Piave, Fabio Tullio di Legambiente Piavenire, Maurizio Billotto, vicepresidente Legambiente Veneto, Circolo Legambiente Veneto Orientale, gestore della Green Station del Comune di San Stino di Livenza, Luciano Fregonese, presidente consorzio Bim Piave, Davide Pellizzon, direttore dei lavori della pista “La Piave”, Matteo D’Ambros, del dipartimento di Culture del progetto Università Iuav di Venezia, rappresentanti della Federazione Italiana Amici della Bicicletta.

Domenica 25 febbraio: alle 9.30 in via Medaglie d’oro 29 a Candelù “Camminata per la Piave”, passeggiata lungo i percorsi golenali insieme ai cittadini, associazioni, gruppi podistici e di cammino con pic nic finale.

“Siamo felici di promuovere queste iniziative di Piavenire - ha ribadito il sindaco Rossetto - che guardano alla mobilità dolce, al risparmio energetico e al rispetto dell’ambiente, specie della delicata area del Piave, tre punti cardine della nostra Amministrazione”. “Camminare permetterà di ammirare la bellezza del territorio ma anche osservare e analizzare la situazione dell’ambiente che ci circonda” ha aggiunto Fabio Tullio di Piavenire.