Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica 25 febbraio a Palazzo Todesco, Vittorio Veneto

IL DUO PIANOFORTE ARPA CHIUDE LA MOSTRA PROSECCOSHIRE

Si esibiranno Giada Dal Cin e l'enfant prodige Chiara Bleve


VITTORIO VENETO - Domenica 25 febbraio alle ore 11 a Palazzo Todesco a Serravalle di Vittorio Veneto si esibiranno due giovani talenti della Scuola di Musica “Arcangelo Corelli”: l'arpista Giada Dal Cin e la giovanissima pianista Chiara Bleve, che accoglieranno in note i visitatori delle sale del sontuoso palazzo nel centro storico di Serravalle, dove è allestita la mostra sensoriale #Proseccoshire, terre di Prosecco Conegliano Valdobbiadene.
L'occasione del finissage della mostra, ad ingresso libero, è un tributo alla musica come elemento che unisce e che celebra un territorio che si appresta a diventare patrimonio Unesco. "Abbiamo sempre cercato di offrire ai visitatori un'esperienza a tutto tondo" ha commentato Anna Carlet, musicista e parte dello staff di #ProseccoShire, che ha continuato "crediamo che ascoltare musica proposta dal vivo nel paesaggio ricreato dalle immagini che compongono la mostra sia un elemento aggiuntivo alla bellezza dell'esposizione".
Ma anche un'opportunità per i giovani di avvicinarsi e riscoprire il paesaggio che li circonda. Per questo all'interno della mostra grande spazio è stato dato ai giovani. Giovani studenti degli istituti Da Collo, Beltrame e Munari che hanno collaborato per l'accoglienza e per le visite guidate (oltre 60 studenti si sono alternati). Giovani che come nella rassegna Palazzo Todesco in musica suoneranno per i visitatori. 
Chiara Bleve, 10 anni, vincitrice di numerosi concorsi, gratificata recentemente con il premio Enfant Prodige Laura Palmieri per giovani pianisti nell’ambito dell’ottava edizione del “Concorso Internazionale giovani musicisti Antonio Salieri”, promosso dall’Accademia di musica Salieri di Legnago (VR).
Giada Dal Cin studia arpa presso il conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia con la Prof.ssa Elisabetta Ghebbioni, ed è docente di arpa in varie scuole del territorio (“La Cruna” di Zoppè, “A. Corelli” di Vittorio Veneto (TV) e “Salvador Gandino” di Porcia).
In precedenza la rassegna aveva visto la partecipazione del Quartetto barocco Santa Cecilia, con una grande partecipazione di pubblico.
L'evento si tiene in collaborazione con l'Associazione Amici della Musica A. Corelli, sorta nel 1873 e ricostituitasi alla fine degli anni '50, nata con lo scopo di promuovere e diffondere la cultura musicale nel Vittoriese e zone limitrofe, e con  MP MUSICA Pordenone di Maurizio Poles.