Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica l'assemblea dei delegati sceglierà il nuovo vertice

ALPINI DI TREVISO ALLE URNE PER ELEGGERE IL NUOVO PRESIDENTE

Cinque candidati in corsa per succedere a Raffaele Panno


TREVISO - Oltre alle politiche, domenica le penne nere trevigiane saranno chiamati ad un'altra elezione: quella per il presidente (e altre cariche di vertice) della sezione di Treviso dell'Associazione nazionale alpini.
Raffaele Panno, dopo sette anni, lascia la guida degli oltre 10mila iscritti dell'organizzazione che comprende il capoluogo, il Montebellunese, la Castellana e tutta la parte centromeridionale della provincia: nonostante avesse un ulteriore mandato a disposizione, il numero uno uscente aveva da tempo annunciato di voler passare la mano, ritenendo compiuto il suo impegno con il successo dell'Adunata nazionale del Piave, proprio a Treviso, nel maggio scorso.
Per succedergli si sfidano in cinque: Marco Piovesan, del gruppo di Montebelluno, attuale vicepresidente, Dario Dal Borgo e Adriano Giuriato, del gruppo Città di Treviso Salsa Reginato, Sergio Comin, capogruppo in scadenza di Signoressa, e Sergio Furlanetto, del gruppo di Nervesa della Battaglia.
Per la prima volta, in seguito alle modifiche al regolamento nazionale, il presidente sarà eletto direttamente dall'assemblea dei 350 delagati, mentre in precedenza l'assise rinnovava il Consiglio direttivo, che poi, al suo interno, sceglieva il massimo dirigente.
L'assemblea è convocata per le 9 di domenica, con apertura delle urne alle 8, nei locali dell'istituto scolastico Fermi Luzzati, proprio dietro alla sede sezionale di via S. Pelajo.
Insieme al nuovo presidente, che resterà in carica un triennio, dovranno essere eletti anche sei nuovi consiglieri. I nuovi vertici, tra gli altri, sono attesi da due importanti appuntamenti: il centenario dell'Associazione nazionale nel 2019 e l'analogo anniversario della sezione di Treviso nel 2021.