Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Priorità: sostenere l'autonomia del Veneto"

DOPO LE POLITICHE LA LEGA PUNTA SUL COMUNE DI TREVISO

Nella Marca il Carroccio elegge 8 parlamentari


TREVISO - La Lega sfiora l'en plein nella Marca: il Carroccio elegge, nei collegi del territorio, otto parlamentari. Il nono, Giuseppe Paolin, è ancora in bilico, in attesa di capire il computo proporzionale assegnerà un ulteriore seggio.
Dalla provincia, dunque, entreranno alla Camera: Ingrid Bisa, Dimitri Coin, Angela Colmellere, Marica Fantuz , Franco Manzato. Al Senato, invece, sono stati eletti Massimo Candura, Sonia Fregolent e Gianpaolo Vallardi. Primo impegno per tutti loro, sostenere il percorso del Veneto verso l'autonomia avviato dal referendum del 22 ottobre. Lo hanno ricordato, durante la presentazione degli eletti, i vertici del partito, in primis il presidente della Regione, Luca Zaia.
Ed ora, dopo le politiche, si guarda anche alle prossime elezioni comunali di Treviso: "Il risultato delle nazionali sarà sicuramente di traino per le amministrative", ribadiscono i segretari provinciale e regionale Dimitri Coin e Gianantonio Da Re, sottolineando come la coalizione vicente su scala italiana non possa non essere replicata anche a livello locale, dove Fratelli d'Italia non appoggia la candidatura a sindaco di Mario Conte, decisa da Lega e Forza Italia.