Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA È VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Zanoni: "Rischi per le falde e sulla gestione dei controlli"

NUOVA LEGGE REGIONALE SULLE CAVE, IL PD PRESENTA 62 EMENDAMENTI

Martedì la riforma in discussione in Consiglio


TREVISO - Dopo il passaggio in Commissione ambiente, domani il Consiglio Regionale del Veneto verrà discuterà la nuova legge sulle cave, dopo un’attesa di ben 36 anni.
Secondo il Partito Democratico, insieme ad alcuni punti di forza, la riforma evidenzia anche una serie di aspetti critici: dalla necessità di vietare le escavazioni sotto il livello della falda all'accentramento della gestione della materia nelle mani della Regione, dalle probabili difficoltà per i piccoli comuni di effettuare con efficacia i controlli a cui saranno chiamati alla prevista possibilità di scavare anche nell'area di parchi regionali e nei siti Ue della rete Natura 2000.
Il consigliere regionale Andrea Zanoni ha presentato ben 62 emendamenti e ne ha illustrato i contenuti, insieme al segretario provinciale del Pd, Giovanni Zorzi.
Il consigliere regionale Andrea Zanoni e il segretario provinciale del Pd, Giovanni Zorzi