Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il basket piange la scomparsa di Henry Williams, aveva 47 anni

ADDIO HI FLY, SEI STATO UN GRANDISSIMO CAMPIONE

Con la Benetton uno scudetto, una Supercoppa e una Saporta


TREVISO - Grande cordoglio nella pallacanestro trevigiana per la scomparsa a soli 47 anni di Henry Williams, il grande ex giocatore della Benetton dal 1995 al 1999. Williams è morto a soli 47 anni per una grave malattia, un problema ai reni che lo costringeva dal 2014 alla dialisi e da allora era in attesa del trapianto. Ma non ha mai smesso di continuare a lottare, per sua moglie, per i suoi tre figli, per la comunità missionaria battista di New Zion di cui era diventato pastore, di far battere il cuore e quelle emozioni che per tanti anni, sui parquet di tutta Italia e non solo, l’hanno consegnato alla storia come “Hi-Fly”. Williams ha giocato dal 1993 al 2002 in Italia vestendo le maglie di Scaligera Verona, Benetton Treviso, Virtus Roma e Napoli. E’ stato senza orma di dubbio una delle migliori guardie degli anni ’90. Ben 318 partite, quasi 7000 punti tra Serie A e A2, vincitore di uno Scudetto, una Supercoppa e una Coppa Saporta (tutte con Treviso) ma anche due promozioni in terra scaligera ed a Napoli.