Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Bologna grande prestazione della De Longhi

TVB È FAVOLOSA, SBANCATO IL PALADOZZA

Battaglia a fasi alterne ma il finale è biancoceleste


BOLOGNA - Favolosa De Longhi. Per la prima volta passa a Bologna in regular season e fa capire, con l'undicesima vittoria su 12, che è squadra matura e pronta per traguardi importanti. John Brown con un canestro e fallo porta Treviso sul 2-3. A pareggiare ci pensa Rosselli. Musso e Sabatini sparano una tripla ciascuno per il 6-9. Okereafor porta avanti la F (10-9) a metà del primo quarto. Bruttini e Lombardi da tre per il +4 TVB (12-16). Molto efficace il gioco offensivo della De’ Longhi con la tripla clamorosa di Imbrò per il 14-21. La schiacciata imponente di Amici accorcia il divario per i padroni di casa sul 20-24. Brown e Fantinelli, entrambi con un appoggio a canestro, allo scadere chiudono il primo quarto sul +8 (20-28). La bomba da casa sua di Swann apre il secondo quarto di gioco (20-31). Le tre triple di un McCamey veramente on-fire consentono il recupero della Fortitudo fino al 33 pari a metà del secondo periodo. Sabatini e Brown bloccano l’emoraggia trevigiana con due penetrazioni ma sono le due stoppate consecutive di Fantinelli a tenere avanti TVB sul 37-41. La tripla di Italiano e il fallo sul suo secondo tentativo da oltre l’arco commesso da Imbrò consentono alla formazione felsinea di portarti avanti e di chiudere il secondo quarto sul +4 (48-44). reviso parte subito forte nel terzo quarto con un mini-break di 5 punti grazie ad una tripla di Fantinelli e a un canestro del sempre presente John Brown (50-49). La squadra di casa tenta l’allungo con McCamey (grande prestazione per l’USA della Fortitudo, quest’oggi) e Rosselli ma Swann sale in cattedra e con due bombe consecutive (di cui una impreziosita da un tiro libero aggiuntivo) porta il punteggio in parità sul 60 a 60 quando mancano poco più di 3′ alla fine del quarto. La De’ Longhi gioca con grande pazienza in difesa e, grazie al piazzato di Lombardi e al 2/2 dalla lunetta di Brown, si porta sul +4 costringendo coach Boniciolli al time-out (60-64). Un canestro in appoggio di Amici chiude la penultima frazione di gioco con il risultato di 64-66. Il clima al PalaDozza è ovviamente caldissimo e l’ultimo palpitante quarto di gioco si apre con il -1 della F messo a segno da Rosselli (69-70). La tripla dall’angolo di capitan Mancinelli porta nuovamente in parità il punteggio sul 72-72 a metà dell’ultimo quarto. Il finale è incredibile: Treviso dalla linea della cartità si porta sul +4 ma l’esperienza di Mancinelli si fa valere e con una delle sue triple riapre il match sul 78-79 a 28″ dal termine. La De’ Longhi, però, non si scompone e con grande carattere dimostra tutta la sua voglia di vincere al Paladozza. I tiri liberi di Brown ed Imbrò chiudono il match sul 78 a 82.

CONSULTINVEST BOLOGNA – DE’ LONGHI TREVISO 78-82

CONSULTINVEST: Okereafor 2 (1/2, 0/1), Cinciarini 7 (1/3, 1/2), Rosselli 11 (4/8, 1/3), Italiano 12 (2/4, 1/5), Gandini 4 (1/3 da 2); Mancinelli 13 (1/4, 3/3), Fultz 0 (0/3, 0/3), Chillo 5 (2/4 da 2), Amici 6 (3/3, 0/2), McCamey 18 (4/7, 3/6). Ne: Murabito, Montanari. All.: Boniciolli

DE’ LONGHI: Sabatini 10 (2/4, 1/3), Musso 3 (0/2, 1/4), Fantinelli 11 (3/8, 1/5), Antonutti 6 (1/3, 0/3), Brown 22 (8/11 da 2); Bruttini 2 (1/2 da 2), Swann 10 (0/2, 3/5), Imbrò 8 (0/1, 1/3), Lombardi 10 (1/2, 1/1). Ne: Rota, Barbante, Negri. All.: Pillastrini

ARBITRI: Masi, D’Amato, Maschio

NOTE: pq 20-28, sq 48-44, tq 64-66. Tiri liberi: BOF 13/20, TV 26/31. Rimbalzi: BOF 14+25 (Gandini 4+3), TV 13+28 (Brown 5+6). Assist: BOF 20 (Rosselli 6), TV 17 (Fantinelli 6). 5 falli: Gandini al 39’25” (75-78). Spettatori: 5800.