Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Siglato l'accordo con i sindacati, risparmio di 210 euro all'anno

SCONTI IN BOLLETTA PER 12MILA FAMIGLIE VENETE

Al via la nona campagna di agevolazioni sul gas di Ascotrade


TREVISO - Nel 2017 oltre 12mila utenti – oltre ottomila in provincia di Treviso – hanno beneficiato degli sconti sulle bollette del gas grazie all'accordo tra Ascotrade e le altre società del gruppo Ascopiave e i sindacati Cgil, Cisl e Uil e i caf di svariate organizzazioni . La nuova edizione dell'iniziativa “Amici”, giunta ormai al nono anno consecutivo, ha preso ufficialmente il via. I clienti domestici, dunque, potranno godere di una riduzione di 15 centesimi per metro cubo di gas, pari a circa il 20%: considerato il consumo medio, in un anno il risparmio ammonta a 210 euro complessivi.
Requisiti per accedere allo sconto: possedere un contratto di utenza domestica nel mercato libero e avere un Isee, l'indicatore della ricchezza familiare, non superiore ai 18mila euro annui.
"Un'iniziativa unica in Italia - spiega Stefano Busolin, presidente Ascotrade -. Siamo un'azienda e, come tale, dobbiamo porre attenzione ai conti, ma guardiamo al territorio".
A testimonianza di come l'esigenza si sentita, l'anno scorso, 2.137 famiglie, pur rientrando nei parametri, sono rimaste escluse per l'esaurimento del budget totale, 1,2 milioni di euro, messo a disposizione. Quest'anno, garantiscono i promotori, avranno la priorità per ricevere lo sconto.
Un sintomo, comunque ribadiscono Giacomo Vendrame, Cinzia Bonan ed Enrico Biscaro, rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, di come la crisi non sia ancora passata e di quanto questo contributo concreto sia fondamentale anche per nuclei non in condizione di povertà estrema.
Dal 2010, quando è stato istituito, ad oggi il progetto ha coinvolto oltre 64mila utenti per più di sei milioni di euro redistribuiti sotto forma di tagli alla boletta.
Busolin lancia anche un appello: