Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì la processione con il crocefisso miracoloso

SETTIMANA SANTA, AL VIA I RITI DELLA CHIESA TREVIGIANA

Il vescovo celebrerà la messa di Pasqua in carcere


TREVISO - Con la solenne Messa della Domenica delle Palme, domenica 25 marzo, inizia la Settimana Santa, il periodo in cui i cristiani celebrano nel modo più intenso i più alti misteri della loro fede: la Passione, morte e resurrezione di Cristo.

Ecco le celebrazioni presiedute dal vescovo di Treviso, Gianfranco Agostino Gardin, in cattedrale.

Domenica delle Palme e della Passione del Signore, 25 marzo, alle ore 10.15, il Vescovo di Treviso presiederà la Celebrazione eucaristica con la benedizione dell’ulivo e la proclamazione del Vangelo della Passione. I presbiteri concelebranti, la corale e i fedeli si raduneranno presso il Battistero, da dove partirà la processione con le palme verso la Cattedrale.
Alle ore 17.00 il Vescovo celebrerà i vespri con la catechesi quaresimale sull’esortazione apostolica Evangelii Gaudium. Ai vespri seguirà l’apertura dell’adorazione chiamata delle “Quarant’Ore”.

Giovedì Santo 29 marzo. Alle ore 9.30 il Vescovo presiederà la Concelebrazione eucaristica durante la quale consacrerà l’olio chiamato “crisma” e benedirà l’olio dei catecumeni e degli infermi. Concelebreranno il vescovo Paolo Magnani, emerito di Treviso, i vescovi originari di Treviso mons. Angelo Daniel, emerito di Chioggia, e mons. Alberto Bottari, titolare della diocesi di Oderzo. Saranno presenti tutti i presbiteri, diaconi e vescovi, presenti in Diocesi; saranno ricordati in modo particolare quanti festeggiano il giubileo sacerdotale.
Le offerte raccolte in occasione della S. Messa del Crisma contribuiranno a sostenere la popolazione dell’Ecuador, colpita da terremoti nel 2016 e 2017. In particolare i missionari della Diocesi lì presenti, don Graziano Mason e don Giuliano Vallotto, segnalano la situazione tutt’oggi drammatica del territorio di Muisne, epicentro del terremoto del 2016, e la necessità di aiuti per portare avanti la ricostruzione.
Alle ore 20.00 il Vescovo presiederà la messa “in Coena Domini” con il rito della lavanda dei piedi.

Venerdì Santo 30 marzo. Alle ore 8.00 il Vescovo presiederà la celebrazione dell’Ufficio delle letture e delle Lodi in cripta.
Alle ore 19.00 presiederà l’Azione liturgica della Passione del Signore cui seguirà, verso le ore 20.00, la tradizionale processione cittadina portando il Crocifisso miracoloso. La processione passerà per Piazza Duomo, Via Canova, Borgo Cavour, Via San Liberale, Viale Cesare Battisti e si concluderà in Cattedrale. All’azione liturgica, unica in città, si uniranno i parroci e i fedeli delle parrocchie cittadine dentro le mura.

Sabato Santo 31 marzo. Alle ore 8.00 il Vescovo presiederà la celebrazione dell’Ufficio delle letture e delle Lodi in cripta.
Nella notte tra sabato 31 marzo e domenica 1° aprile. Alle ore 21.00 il Vescovo presiederà la solenne Veglia pasquale durante la quale amministrerà i sacramenti dell’iniziazione cristiana ai catecumeni, giovani e adulti che hanno chiesto di diventare cristiani e hanno percorso un cammino di preparazione.

Domenica di Risurrezione 1° aprile. Alle ore 10.30 il Vescovo presiederà la Celebrazione eucaristica del giorno di Pasqua impartendo la Benedizione papale. Concelebrerà il vescovo Paolo Magnani, emerito di Treviso. Alle ore 17.00 il Vescovo presiederà il canto dei Vespri solenni.

Oltre alle celebrazioni in cattedrale, il Vescovo presiederà alle ore 9 la santa messa del giorno di Pasqua, domenica 1° aprile, con i detenuti e il personale della Casa circondariale di Treviso.