Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il meglio del prosecco per la valorizzazione del territorio

COL SAN MARTINO: AL VIA LA 62A MOSTRA DEL PROSECCO DOCG

Il governatore Zaia taglia il nastro a Col S. Martino


FARRA DI SOLIGO - Come ormai tradizione presidente della Regione, Luca Zaia, ha tagliato il nastro della 62esima Mostra del Prosecco Docg di Col San Martino.
La più longeva rassegna dedicata al prosecco, oltre a mettere in risalto il meglio della produzione del principe dell'enologia della Marca, con numerose aziende vitinicole presenti tra gli espositori, presenta anche svariate iniziative collaterali, ispirate ad un duplice fiole: da un lato, la celebrazione del Centenario della Grande Guerra, dall'altro la valorizzazione della colline del prosecco, in attesa del riconoscimento di patromonio dell'umanità Unesco.
Ecco allora nel ricco programma, come sempre messo a punto dalla Pro Loco di Col S. Martino, presieduta da Luciano Stival, in collaborazione con il Comune di Farra, escursioni alla scoperta del territorio, una mostra con foto d'epoca sul primo conflitto mondiale, una conferenza sull'anno dell'occupazione austroungarica nella Sinistra Piave, vista, in particolare, dalle donne, la proiezione del film "Finchè c'è prosecco c'è speranza", a cui è legata anche una rassegna di foto di scena.
La 62esima mostra resterà aperta fino al 15 aprile. Obiettivo degli organizzatori: bissare il record di 50mila presenze toccato lo scorso anno e, perchè no, migliorarlo.