Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il meglio del prosecco per la valorizzazione del territorio

COL SAN MARTINO: AL VIA LA 62A MOSTRA DEL PROSECCO DOCG

Il governatore Zaia taglia il nastro a Col S. Martino


FARRA DI SOLIGO - Come ormai tradizione presidente della Regione, Luca Zaia, ha tagliato il nastro della 62esima Mostra del Prosecco Docg di Col San Martino.
La più longeva rassegna dedicata al prosecco, oltre a mettere in risalto il meglio della produzione del principe dell'enologia della Marca, con numerose aziende vitinicole presenti tra gli espositori, presenta anche svariate iniziative collaterali, ispirate ad un duplice fiole: da un lato, la celebrazione del Centenario della Grande Guerra, dall'altro la valorizzazione della colline del prosecco, in attesa del riconoscimento di patromonio dell'umanità Unesco.
Ecco allora nel ricco programma, come sempre messo a punto dalla Pro Loco di Col S. Martino, presieduta da Luciano Stival, in collaborazione con il Comune di Farra, escursioni alla scoperta del territorio, una mostra con foto d'epoca sul primo conflitto mondiale, una conferenza sull'anno dell'occupazione austroungarica nella Sinistra Piave, vista, in particolare, dalle donne, la proiezione del film "Finchè c'è prosecco c'è speranza", a cui è legata anche una rassegna di foto di scena.
La 62esima mostra resterà aperta fino al 15 aprile. Obiettivo degli organizzatori: bissare il record di 50mila presenze toccato lo scorso anno e, perchè no, migliorarlo.