Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal primo aprile le immagini di tre astrofili scattate in tutto il mondo

LA VIA LATTEA E ALTRI MISTERI DEL CIELO COME NON LI AVETE MAI VISTI

Originale mostra fotografica al Molinetto della Croda


REFRONTOLO - La Via Lattea, nebulose, costellazioni e galassie, nelle originali foto in mostra dal primo aprile al Molinetto della Croda di Refrontolo, riprese degli astrofili Michele Girardi, Eric Celante ed Egidio Alpago. Tre astrofili itineranti, ovvero quella classe di fotografi della volta celeste, che cercano l'oscurità lontano da fonti di inquinamento luminoso, compatibilmente alla trasportabilità dell'attrezzatura, per catturare ogni singolo fotone e trasformarlo in fotografia. “Dopo anni, tanti sacrifici, tempo rubato alle famiglie – racconta Michele Girardi - abbiamo collezionato un sufficiente numero di fotografie che spaziano dalla ripresa a grande campo della Via Lattea alle costellazioni, fino alle singole nebulose e galassie. Questa non è solo una passione, è un credo, che ti porta in luoghi remoti lontano da casa, a volte al gelo in alta montagna, spesso nelle nostre Dolomiti. La visione della volta celeste orma in un mondo così inflazionato dalle nozioni alla portata di click, ha perso una parte dell'interesse da parte delle persone, basta recarsi sul sito della Nasa o dell'Hubble Space Telescope, per vedere immagini fino a vent'anni fa impossibili da realizzare”. E continua: “Ma Voi ve la ricordate la Via Lattea? l'avete mai vista nel suo splendore? Forse la risposta nella maggior parte dei casi è no! Da quì l'idea di realizzare una mostra fotografico-divulgativa per far riscoprire le meraviglie del cielo stellato, ormai soffocato dall'inquinamento luminoso e messo da parte dagli impegni quotidiani”. La mostra verrà inaugurata domenica primo Aprile e resterà aperta fino al 16 maggio nella splendida cornice del Molinetto della Croda a Refrontolo, con i seguenti orari: venerdì e sabato 15.30 - 17.30 domenica e festivi 10.30 – 12.00 e 14.30 – 18.00. Oltre a diverse fotografie di vari formati, ci sarà un video introduttivo utile alla comprensione del cielo e di alcuni passi inerenti l'astrofotografia. Durante tutti gli orari d’apertura, sarà sempre presente in loco un astrofilo del gruppo, per poter chiarire quesiti e dare spiegazioni ai visitatori. Numerose le scolaresche della provincia che si sono già prenotare per delle visita guidate con i loro studenti.
Diego Berti