Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Troppe carenze di personale, ne va anche del servizio agli utenti"

ADDETTI IN SCIOPERO, SABATO UFFICI POSTALI A RISCHIO PARALISI

Mobilitazione di tutta la giornata indetta dalla Cgil


TREVISO - Corrispondenza, bollettini e vaglia a rischio sabato prossimo: il presonale degli uffici postali della Marca, infatti, sciopererà per l'intera giornata. A indire l'agitazione la Slc, il sindacato di categoria della Cgil.
Secondo i rappresentanti dei lavoratori, le condizioni e i carichi con si trovano ad operare gli addetti non sono più tollerabili
“La carenza di personale, a causa delle uscite per pensionamenti ed esodi incentivati - conferma Nicola Atalmi, segretario generale Slc Cgil Treviso - ha ridotto negli ultimi anni gli operatori all’interno degli uffici postali. E così tutti i giorni si lavora in emergenza, a discapito della qualità del lavoro e del servizio offerto con un grave prolungamento del tempo di attesa da parte dei clienti"

La sigla sindacale ha aperto una vertenza nei confronti di Poste Italiane, coinvolgendo la dirigenza regionale. Secondo il sindacato, le disfunzioni organizzative si ripercuotono anche sulla qualità del servizio agli utenti.
“Non è un caso che proprio in queste ultime settimane si parli di giorni alternati per la consegna della corrispondenza nelle aree più periferiche della nostra provincia - spiega Mauro Brollo, responsabile Poste per Slc Cgil Treviso -. La nostra richiesta, oltre a un maggior rispetto per la dignità dei lavoratori, va a sostegno di un piano di potenziamento e di un aumento degli operatori di sportello".
“La giornata di astensione dal lavoro, produrrà sicuramente disagio ai cittadini che in quel giorno si recheranno negli uffici postali della Marca. Ma la vertenza - conclude Atalmi -, oltre a rivendicare un’esigenza di miglioramento delle condizioni di lavoro dei dipendenti, mira anche allo sviluppo della qualità del servizio rivolto alla clientela, in termine di tempi e di prestazioni offerte”.