Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Troppe carenze di personale, ne va anche del servizio agli utenti"

ADDETTI IN SCIOPERO, SABATO UFFICI POSTALI A RISCHIO PARALISI

Mobilitazione di tutta la giornata indetta dalla Cgil


TREVISO - Corrispondenza, bollettini e vaglia a rischio sabato prossimo: il presonale degli uffici postali della Marca, infatti, sciopererà per l'intera giornata. A indire l'agitazione la Slc, il sindacato di categoria della Cgil.
Secondo i rappresentanti dei lavoratori, le condizioni e i carichi con si trovano ad operare gli addetti non sono più tollerabili
“La carenza di personale, a causa delle uscite per pensionamenti ed esodi incentivati - conferma Nicola Atalmi, segretario generale Slc Cgil Treviso - ha ridotto negli ultimi anni gli operatori all’interno degli uffici postali. E così tutti i giorni si lavora in emergenza, a discapito della qualità del lavoro e del servizio offerto con un grave prolungamento del tempo di attesa da parte dei clienti"

La sigla sindacale ha aperto una vertenza nei confronti di Poste Italiane, coinvolgendo la dirigenza regionale. Secondo il sindacato, le disfunzioni organizzative si ripercuotono anche sulla qualità del servizio agli utenti.
“Non è un caso che proprio in queste ultime settimane si parli di giorni alternati per la consegna della corrispondenza nelle aree più periferiche della nostra provincia - spiega Mauro Brollo, responsabile Poste per Slc Cgil Treviso -. La nostra richiesta, oltre a un maggior rispetto per la dignità dei lavoratori, va a sostegno di un piano di potenziamento e di un aumento degli operatori di sportello".
“La giornata di astensione dal lavoro, produrrà sicuramente disagio ai cittadini che in quel giorno si recheranno negli uffici postali della Marca. Ma la vertenza - conclude Atalmi -, oltre a rivendicare un’esigenza di miglioramento delle condizioni di lavoro dei dipendenti, mira anche allo sviluppo della qualità del servizio rivolto alla clientela, in termine di tempi e di prestazioni offerte”.