Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2013 consegnati 130mila pranzi prenotati via app o sito

NUOVI SOCI E AUMENTO DI CAPITALE PER FOODRACERS

La startup trevigiana punta a coprire 80 cittą nel 2020


TREVISO - Foodracers, startup trevigiana specializzata nel consegnare pranzi a domicilio tramite app o internet, ha chiuso un aumento di capitale di 600mila euro con l’ingresso di nuovi soci al 10%, La valutazione complessiva della società, a due anni dalla nascita, sale così a 6 milioni di euro.
Nel 2017 Foodracers ha registrato 130.000 ordini corrispondenti a transazioni per 3 milioni di euro, generando un fatturato di 500mila euro, con una crescita del 143% rispetto al 2016. In aumento anche l'organico della società, passato da 5 a 16 dipendenti e con più di 350 corrieri attivi. “L’aumento di capitale, sottoscritto da investitori privati, sarà impiegato nello sviluppo del nostro business per permetterci di arrivare entro il 2020 a 80 città in Italia e per intraprendere un percorso di internazionalizzazione”, dichiara Andrea Carturan, uno dei fondatori.
Il funzionamento del servizio è semplice: una volta selezionata la zona di consegna sul sito o dall’app, si può scegliere dal menu online dei ristoranti serviti nei dintorni ed effettuare l’ordine, tramite smartphone, tablet o pc, che viene notificato istantaneamente ai racers in quel momento disponibili. Il cliente ha poi la possibilità di lasciare un riscontro sul servizio ricevuto garantendo un elevato standard delle prestazioni.