Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2013 consegnati 130mila pranzi prenotati via app o sito

NUOVI SOCI E AUMENTO DI CAPITALE PER FOODRACERS

La startup trevigiana punta a coprire 80 città nel 2020


TREVISO - Foodracers, startup trevigiana specializzata nel consegnare pranzi a domicilio tramite app o internet, ha chiuso un aumento di capitale di 600mila euro con l’ingresso di nuovi soci al 10%, La valutazione complessiva della società, a due anni dalla nascita, sale così a 6 milioni di euro.
Nel 2017 Foodracers ha registrato 130.000 ordini corrispondenti a transazioni per 3 milioni di euro, generando un fatturato di 500mila euro, con una crescita del 143% rispetto al 2016. In aumento anche l'organico della società, passato da 5 a 16 dipendenti e con più di 350 corrieri attivi. “L’aumento di capitale, sottoscritto da investitori privati, sarà impiegato nello sviluppo del nostro business per permetterci di arrivare entro il 2020 a 80 città in Italia e per intraprendere un percorso di internazionalizzazione”, dichiara Andrea Carturan, uno dei fondatori.
Il funzionamento del servizio è semplice: una volta selezionata la zona di consegna sul sito o dall’app, si può scegliere dal menu online dei ristoranti serviti nei dintorni ed effettuare l’ordine, tramite smartphone, tablet o pc, che viene notificato istantaneamente ai racers in quel momento disponibili. Il cliente ha poi la possibilità di lasciare un riscontro sul servizio ricevuto garantendo un elevato standard delle prestazioni.