Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ascolta l'intervista con l'autore

IL CASO KURSK RIVIVE IN UN ROMANZO TREVIGIANO

L'affondamento del sottomarino russo raccontato da Giacomo Coletti


TREVISO - Il 12 agosto 2000 il sottomarino nucleare Kursk, unità di punta della Marina militare russa è affondato nel mare di Barents, durante un'esercitazione. Un episodio che all'epoca suscitò grande clamore, tenendo con il fiato sospeso l'opionione pubblica mondiale per giorni, anche per la missione internazionale per tentare salvare l'equipaggio, purtroppo senza esito: nessuno dei 118 componenti è sopravvissuto. La vicenda è alla base del romanzo "Il canto delle sirene - Il caso Kursk", esordio letterario del trevigiano Giacomo Coletti ed edito per i tipi di Biblioteca dei Leoni (384 pagine, 15,30 euro). Il libro non intende svelare i tanti misteri che ancora avvolgono l'incidente (a partire dalla reali cause dell'esplosione all'origine dell'affondamento). Al contrario, Coletti, pur avendo raccolto un'ampia documentazione e avendo potuto attingere anche a fonti di prima mano sui fatti, crea una storia sulla scia dei maestri della spy-story internazionale, mescolando elementi e personaggi di fantasia ad altri assolutamente esistiti e accaduti.

Ne parliamo con l'autore, Giacomo Coletti (nel link)