Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ascolta l'intervista con l'autore

IL CASO KURSK RIVIVE IN UN ROMANZO TREVIGIANO

L'affondamento del sottomarino russo raccontato da Giacomo Coletti


TREVISO - Il 12 agosto 2000 il sottomarino nucleare Kursk, unità di punta della Marina militare russa è affondato nel mare di Barents, durante un'esercitazione. Un episodio che all'epoca suscitò grande clamore, tenendo con il fiato sospeso l'opionione pubblica mondiale per giorni, anche per la missione internazionale per tentare salvare l'equipaggio, purtroppo senza esito: nessuno dei 118 componenti è sopravvissuto. La vicenda è alla base del romanzo "Il canto delle sirene - Il caso Kursk", esordio letterario del trevigiano Giacomo Coletti ed edito per i tipi di Biblioteca dei Leoni (384 pagine, 15,30 euro). Il libro non intende svelare i tanti misteri che ancora avvolgono l'incidente (a partire dalla reali cause dell'esplosione all'origine dell'affondamento). Al contrario, Coletti, pur avendo raccolto un'ampia documentazione e avendo potuto attingere anche a fonti di prima mano sui fatti, crea una storia sulla scia dei maestri della spy-story internazionale, mescolando elementi e personaggi di fantasia ad altri assolutamente esistiti e accaduti.

Ne parliamo con l'autore, Giacomo Coletti (nel link)