Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Ascolta l'intervista con l'autore

IL CASO KURSK RIVIVE IN UN ROMANZO TREVIGIANO

L'affondamento del sottomarino russo raccontato da Giacomo Coletti


TREVISO - Il 12 agosto 2000 il sottomarino nucleare Kursk, unità di punta della Marina militare russa è affondato nel mare di Barents, durante un'esercitazione. Un episodio che all'epoca suscitò grande clamore, tenendo con il fiato sospeso l'opionione pubblica mondiale per giorni, anche per la missione internazionale per tentare salvare l'equipaggio, purtroppo senza esito: nessuno dei 118 componenti è sopravvissuto. La vicenda è alla base del romanzo "Il canto delle sirene - Il caso Kursk", esordio letterario del trevigiano Giacomo Coletti ed edito per i tipi di Biblioteca dei Leoni (384 pagine, 15,30 euro). Il libro non intende svelare i tanti misteri che ancora avvolgono l'incidente (a partire dalla reali cause dell'esplosione all'origine dell'affondamento). Al contrario, Coletti, pur avendo raccolto un'ampia documentazione e avendo potuto attingere anche a fonti di prima mano sui fatti, crea una storia sulla scia dei maestri della spy-story internazionale, mescolando elementi e personaggi di fantasia ad altri assolutamente esistiti e accaduti.

Ne parliamo con l'autore, Giacomo Coletti (nel link)