Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ad ottobre un evento sportivo lungo due percorsi certificati

LA BANDIERA AZZURRA FIDAL SVENTOLA A VALDOBBIADENE

Il comune tra le 8 cittą della corsa e del cammino


VALDOBBIADENE - Sono otto le città italiane nelle quali quest’anno sventolerà la Bandiera azzurra, assegnata dalla Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) e dall’Anci: insieme a Milano, Cosenza, Valdengo, Pesaro, Catania, Napoli e Cagliari, anche Valdobbiadene.
La Bandiere azzurre sono stabilite da un comitato composto da tecnici ed esperti dei due enti di riferimento e conferite ad alcuni tra quei Comuni appartenenti al network delle “Città della corsa e del cammino”, istituito da Fidal e Anci, che si siano distinti per un particolare impegno nella promozione della corsa e della camminata quali strumenti di benessere fisico e salute, tra i propri cittadini, attraverso percorsi pubblici adeguati e certificati Fidal, spazi verdi qualificati, eventi e attività.
"Per Valdobbiadene - dichiara il sindaco Luciano Fregonese - essere tra le 8 città riconisciute dalla Fidal è un grande risultato. Il lavoro per portare avanti progetti di sostenibilità, attività sportive a cielo aperto, buone pratiche e sana alimentazione è stato premiato".
L’obiettivo è stimolare i Comuni a prendere consapevolezza dell’importanza del concetto di salute urbana del cittadino, anche in considerazione dell’aumentato tasso di sedentarietà della popolazione italiana (si dichiara completamente sedentario circa il 42% della popolazione) e dell’aumento esponenziale delle patologie ad esso correlate.
"Siamo molto soddisfatti - aggiunge l'assessore allo sport del Comune di Valdobbiadene, Tommaso Razzolini - per l'assegnazione della Bandiera azzurra Fidal. Un'obbiettivo raggiunto grazie alle collaborazioni tra l'amministrazione, l'ufficio turistico e le associazioni sportive locali".
Nelle città assegnatarie del riconoscimento verrà organizzeto un tour di eventi di “corsa e camminata urbana” tra i 5 e i 12 km, nei parchi e nei percorsi misurati e certificati da Fidal. A Valdobbiadene l'appuntamento è previsto per il prossimo mese di ottobre. Due gli itinerari valdobbiadenesi certificati: il primo sulle colline che traccia parte dell'anello del prosecco superiore e il secondo lungo il parco del Piave nel ricordo del Centenario dalla fine della Grande Guerra.
Bandiera Azzurra è anche un’app già disponibile per Android e presto anche per iOS. L’app darà la possibilità di cercare i parchi e percorsi certificati Fidal, cercare parchi e percorsi segnalati da altri utenti, suggerirne e condividerne di nuovi, vedere la distanza percorsa, controllare il dispendio calorico, conoscere la Co2 risparmiata per l’ambiente, aderire a community di corridori e camminatori nelle città presenti, partecipare a competizioni virtuose all’interno delle communità.