Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'ex intendenza di Finanza potrebbe essere il prossimo recupero del mecenate

BUCHI NERI A TREVISO: BENETTON GUARDA A NUOVI POSSIBILI RESTAURI

"Speriamo che altri seguano il mio esempio"


Treviso ha un edificio abbandonato in meno e uno spazio in più dedicato all'arte contemporanea. Hanno aperto oggi nel complesso di Piazza Duomo le Gallerie delle Prigioni, i nuovi spazi espositivi ospitati nella struttura delle ex carceri asburgiche oggetto di un importante intervento di restauro voluto da Luciano Benetton. Dopo decenni di totale abbandono, inizia una nuova vita per questo luogo storico nel cuore della città, che promette di attirare tanto i cittadini quanto i turisti, sia per l'offerta culturale di respiro internazionale, sia per il fascino insito nella sua architettura, restaurata dall'architetto Tobia Scarpa.

Con le Gallerie delle Prigioni, prosegue l'opera filantropica di Luciano Benetton e della sua famiglia, iniziata con il recupero di Palazzo Bomben e continuato l'anno scorso con la riqualificazione dell'ex tribunale, divenuto sede della Holding Edizione, e dell'ex chiesa di San Teonisto, nuovo spazio per mostre e concerti.

Ma forse non è finita qui. La famiglia guarda con interesse agli edifici dell'ex intendenza di finanza poco distanti dalle stesse Gallerie delle Prigioni. Così Luciano Benetton:
(in alto il link audio)