Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 al Palaverde Treviso vuole riprendere a correre

TVB CONTRO IMOLA: CONTA SOLO VINCERE

Pillastrini: "Lavoriamo per eliminare i nostri problemi"


TREVISO - 3 alla fine della regular season di A2 (Est) e la De'Longhi Treviso, dopo la sconfitta di domenica a Ravenna (75-73), riceve domenica alle 18.00 al Palaverde l'Andrea Costa Imola. Treviso deve difendere il terzo posto in classifica (34 punti), mentre i romagnoli, reduci da una bella vittoria in casa con Mantova per 86-64, cercano punti per i play off, distanti solo due punti visto che Imola è ora appena fuori dalle prime 8, al 9° posto con 28 punti. All'andata Imola vinse 79-62 (Bell 19, Alviti 18; Borwn 12).
ARBITRI Caporio, Pazzaglia e Morassutti
BIGLIETTI Casse del Palaverde aperte domenica dalle 16.30, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Possibilità di acquistare i biglietti fino a sabato anche on line ( www.trevisobasket.it, sezione biglietteria)
Stefano Pillastrini, coach De' Longhi TVB: " Abbiamo lavorato in settimana per risolvere qualche problema che si è presentato nella partita persa domenica scorsa, in varie fasi della partita è mancata la solita fluidità e velocità di esecuzione nel nostro attacco e in difesa abbiamo concesso troppi canestri facili. Ovviamente lavoriamo con un occhio ai play off, ma con l'attenzione sulla contingenza della singola partita perchè la posizone finale nella "griglia" è importante. Vincendo domenica con Imola avremo praticamente la certezza di entrare nelle prime quattro, quindi oltre a migliorare in prospettiva abbiamo nel nostro focus la partita con Imola che verrà al Palaverde con molta foga agonistica. All'andata ci batterono, ma è passato tanto tempo e quello era il nostro peggiore periodo, ora stiamo molto meglio, ma loro vengono a Treviso a giocarsi le chanches di entrare nelle prime otto, quindi mi aspetto una bella battaglia. Starà a noi tornare a imporre il nostro gioco per metterci di nuovo sulla strada giusta."
Davide Bruttini, centro di Treviso Basket: " La sconfitta di domenica scorsa per fortuna non pregiudica quanto di buono fatto fin qui nel girone di ritorno, ma dobbiamo farne tesoro. Abbiamo analizzato la nostra mancanza di lucidità nei possessi finali e ci abbiamo lavorato sia al video che in palestra, proprio per rendere "utile" la sconfitta e permetterci di migliorare ancora. Ora ci aspetta questa sfida con Imola, all'andata giocammo la più brutta partita della nostra stagione, ora sarà una partita diversa e nella squadra c'è voglia di riscatto, sia per far vedere che quella è acqua ormai passata, sia per riprendere a vincere dopo lo stop forzato di Ravenna. Se impareremo dai nostri errori potremo fare un altro salto di qualità, utile sia in queste tre gare che mancano per avere la migliore posizione finale, sia per arrivare pronti ai play off dove ci sarà poco tempo per allenarsi."