Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/250: DECHAMBEAU RE DEL DESERT CLASSIC

Matteo Manassero invitato al Saudi International


DUBAI - Compiuto l’Abu Dhabi Championship la scorsa settimana, l’European Tour rimane negli Emirati Arabi Uniti. Si disputa ora il Dubai Desert Classic, sul percorso par settantadue dell’Emirates Golf Club. Alla celebrazione dei trent’anni, partecipano Edoardo Molinari,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dal 13 al 15 aprile coinvolti 900 volontari della protezione civile dell'Ana

ASPETTANDO IL RADUNO DEGLI ALPINI, AL VIA L'ESERCITAZIONE DEL CENTENARIO

10 i Comuni coinvolti del mandamento di Vittorio Veneto


VITTORIO VENETO - Tutto è pronto a Vittorio Veneto per l' "Esercitazione Triveneta del Centenario", in programma a dal 13 al 15 aprile che vedrà coinvolti i volontari di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino ed Alto Adige, nelle file del Terzo Raggruppamento, l’attività della Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini che, di fatto, apre il nutrito calendario delle esercitazioni di raggruppamento per il 2018.
L’esercitazione vedrà coinvolti circa 900 volontari di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini e volontari di altre associazioni.

Inoltre è prevista la partecipazione di circa 300 alunni di uno dei distretti scolastici che insistono sulla zona dell’esercitazione a Miane e Revine Lago; infine verranno coinvolti i referenti delle amministrazioni comunali sui cui territori vengono svolti i cantieri.

L’esercitazione ha come obiettivo quello di testare le capacità logistico gestionali della struttura di protezione civile del triveneto, che si troverà ad operare in un territorio pedemontano soggetto a rischio idrogeologico e incendio, e nel quale verrà testata una gestione ad aree di competenza in cui l’ANA si occuperà a 360° della gestione sul territorio delle necessità sorte a seguito dell’emergenza, ed in cui le squadre che si troveranno ad operare faranno capo ad un responsabile d’area il quale si raccorda poi con la sala operativa.

10 saranno i territori comunali interessati dalle operazioni, Miane, Follina, Cison di Valmarino, Tarzo, Revine, Vittorio Veneto, Cappella Maggiore, Sarmede, Colle Umberto e Cordignano, dove verranno allestiti 24 cantieri, nei quali si svolgeranno attività di prevenzione ambientale in alvei di torrenti o aree di interesse pubblico, ed attività formative per i nuclei specialistici della Colonna Mobile Nazionale della PC ANA, interessando i nuclei Logistico, AIB, Attività Subacquee, Sanitario, Alpinistico, Cinofilo, Idrogeologico, TLC e Segreteria.

Il programma prevede l’arrivo dei partecipanti e le operazioni di accreditamento a partire dalle ore 15 di venerdì 13 aprile, il grosso degli interventi nella giornata di sabato 14, che culminerà, alle 21, in Piazza del Popolo a Vittorio Veneto con la “Serata Alpina”, e la conclusione dell’esercitazione nella giornata di domenica 15 aprile con l’Alzabandiera alle ore 9 in Piazza Giovanni Paolo I, la Santa Messa, alle 10, presso la Cattedrale di Vittorio Veneto, seguita dalla sfilata, alle 11, da Piazza Giovanni Paolo I a Piazza del Popolo per terminare, alle 16, con l’Ammainabandiera.