Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/213: BUBBA WATSON RE DEL MATCH PLAY

Ad Austin la seconda tappa del World Golf Championship


TREVISO - Sul percorso dell’Austin CC nel Texas, si è giocato il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, il mini circuito mondiale Match Play, le cui gare sono di livello solo di poco inferiore ai major e il cui montepremi ammonta a 10 milioni di dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vittima, di Alano, voleva vedere l'alba con gli amici

CADE IN UN BURRONE SUL GRAPPA, MORTO 28ENNE

Ha scavalcato il guardrail della strada ed è scivolato


PADERNO DEL GRAPPA - Erano saliti sul Monte Grappa per vedere l'alba. La gita di un giorno di festa, però, si è trasformata in tragedia: Denny Pisan, 27 anni, di Alano di Piave è precipitato in un burrone, morendo dopo un volo di un centinaio di metri.
Insieme a due amici, il giovane bellunese, infermiere in una casa di riposo, sta percorrendo una strada tra Archeson e Cima Grappa. Giunti in località Nappon Bala, poco dopo le 5 di mattina il gruppetto ha però deciso di tornare indietro, anche a causa del fondo stradale ancora innevato. Il 27enne è sceso dall'auto per dare indicazioni all'autista per le manovre di inversione nella stretta stradina ed ha scavalcato il guardrail probabilmente senza rendersi conto, a causa del buio, che al di là si apriva il precipizio. Davanti agli occhi degli amici impotenti è caduto nel vuoto. I due compagni hanno subito dato l'allarme ai Carabinieri, che a loro volta hanno mobilitato il Soccorso Alpino della Pedemontana del Grappa. Un soccorritore si è calato per un centinaio di metri, fino a rinvenire il corpo senza vita del 28enne. Il medico del Suem di Crespano, accompagnato da un soccorritore ha raggiunto a sua volta il luogo dal basso risalendo lungo il sentiero numero 151 e ha potuto solamente constatare il decesso del giovane. La salma ricomposta, ottenuto il nulla osta per la rimozione, è stata recuperata dall'elicottero di Treviso emergenza, non appena le condizioni di visibilità lo hanno permesso.