Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vittima, di Alano, voleva vedere l'alba con gli amici

CADE IN UN BURRONE SUL GRAPPA, MORTO 28ENNE

Ha scavalcato il guardrail della strada ed è scivolato


PADERNO DEL GRAPPA - Erano saliti sul Monte Grappa per vedere l'alba. La gita di un giorno di festa, però, si è trasformata in tragedia: Denny Pisan, 27 anni, di Alano di Piave è precipitato in un burrone, morendo dopo un volo di un centinaio di metri.
Insieme a due amici, il giovane bellunese, infermiere in una casa di riposo, sta percorrendo una strada tra Archeson e Cima Grappa. Giunti in località Nappon Bala, poco dopo le 5 di mattina il gruppetto ha però deciso di tornare indietro, anche a causa del fondo stradale ancora innevato. Il 27enne è sceso dall'auto per dare indicazioni all'autista per le manovre di inversione nella stretta stradina ed ha scavalcato il guardrail probabilmente senza rendersi conto, a causa del buio, che al di là si apriva il precipizio. Davanti agli occhi degli amici impotenti è caduto nel vuoto. I due compagni hanno subito dato l'allarme ai Carabinieri, che a loro volta hanno mobilitato il Soccorso Alpino della Pedemontana del Grappa. Un soccorritore si è calato per un centinaio di metri, fino a rinvenire il corpo senza vita del 28enne. Il medico del Suem di Crespano, accompagnato da un soccorritore ha raggiunto a sua volta il luogo dal basso risalendo lungo il sentiero numero 151 e ha potuto solamente constatare il decesso del giovane. La salma ricomposta, ottenuto il nulla osta per la rimozione, è stata recuperata dall'elicottero di Treviso emergenza, non appena le condizioni di visibilità lo hanno permesso.