Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 a Monigo con le Zebre per il Benetton si chiude il Pro 14

FORZA LEONI, REGALATECI L'ULTIMA SODDISFAZIONE

Un solo cambio rispetto a Dublino: Benvenuti per Bronzini


TREVISO - Dopo lo storico successo esterno ottenuto a Dublino contro Leinster, i Leoni domani alle ore 18:00 allo Stadio Monigo ospiteranno le Zebre Rugby Club nel terzo ed ultimo derby stagionale. Il ventunesimo round di Guinness PRO14 verrà diretto dall’arbitro irlandese JP Doyle e dai suoi assistenti Manuel Bottino e Gianluca Gnecchi. In casa biancoverde ha parlato Tito Tebaldi: “I derby sono sempre una gara a se. Una partita in cui affronti ex compagni di squadra, compagni di Nazionale, un’occasione per dimostrare di essere il migliore – così ha poi proseguito il mediano di mischia biancoverde – Credo sarà un match diverso dai precedenti, nella seconda parte di stagione abbiamo acquisito maggiore confidenza conquistando in più occasioni il punto di bonus offensivo. Contiamo come sempre nel fantastico supporto dei nostri tifosi, sono il nostro sedicesimo uomo in campo. Lo staff tecnico biancoverde cambia una sola pedina rispetto alla gara di Dublino. Il XV iniziale vedrà sulle ali Tommaso Benvenuti e Monty Ioane, a chiudere il triangolo allargato ad estremo ci sarà Jayden Hayward. Reparto dei centri composto da Tommaso Iannone e capitan Alberto Sgarbi. In mediana, Tito Tebaldi sarà affiancato da Tommaso Allan.
 Il pacchetto di mischia vedrà in prima linea i piloni Federico Zani e Simone Ferrari, insieme al tallonatore Luca Bigi. Seconda linea fisica e d’esperienza con la coppia composta da Marco Lazzaroni ed Alessandro Zanni.  In terza linea agiranno i flanker Federico Ruzza e Sebastian Negri, chiuderà il reparto degli avanti il numero 8 Nasi Manu.

BENETTON Hayward; Benvenuti, Iannone, Sgarbi, Ioane; Allan, Tebaldi; Manu, Negri, Ruzza; Zanni, Lazzaroni; Ferrari, Bigi, Zani. A disp. Faiva, Traore, Pasquali, Fuser, Budd, Steyn, Sperandio, Banks. All. Crowley.
ZEBRE Minozzi; Bellini, Bisegni, Castello, Venditti; Canna, Violi; Sisi, Meyer, Sarto; Biagi, Krumov; Chistolini, Fabiani, Lovotti. A disp. Luus, Ah-Nau, Bello, Bernabò, Minnie, Palazzani, Padovani, Di Giulio. All. Bradley.
ARBITRO: Doyle (Irlanda)