Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Garauno dei playoff va a Treviso dopo 45 minuti di sofferenze

CHE BRIVIDI: TVB PIEGA TRAPANI ALL'OVERTIME

Ha deciso un canestro di Musso a -14"


TREVISO - TVB parte col piede giusto, ma quanta fatica: Trapani piegata solo al supplementare. In quintetto si vede Sabatini in cabina di regia preferito a Fantinelli, ancora non al meglio. È proprio il play con la canotta numero 1 a dare il via al parziale di 8-0 completato dalla correzione a canestro di Lombardi per il 10-3 che costringe coach Parente a chiamare minuto. L’intensità fisica mostrata da Treviso costa qualche fallo di troppo e Trapani con Mollura si mantiene in scia, prima delle tre bombe consecutive messe a segno da Sabatini e Swann (2) che chiudono il quarto sul 23-14. La difesa a zona/zona press mostrata dalla Lighthouse complica le azioni offensive di TVB; al contrario i siciliani rimangono a contatto grazie ai cinque punti consecutivi di Mollura e il piazzato di Ganeto (25-19).
L’avvicinamento di Trapani non spaventa i trevigiani che, con pazienza, tornano ad imporre il proprio gioco con la tripla di Antonutti e la schiacciata di Brown che vale il +14 (37-23). La tripla di Jefferson in risposta a quella di Imbrò fa capire che i granata non vogliono assolutamente mollare la presa, e il facile canestro in appoggio di Ganeto sulla sirena manda le squadre al riposo sul 46 a 37. Al rientro in campo TVB sembra aver perso quella lucidità che nei primi due quarti l’aveva portata a condurre il match e gli ospiti piazzano un parziale importante che culmina con la tripla di Viglianisi per il vantaggio Lighthouse (50-52).
Il calore del Palaverde non riesce a scaldare le mani dei tiratori bianco-azzurri (7/23 da tre), a differenza di un rovente Brandon Jefferson (26pt) che tira con il 60% da tre (6/10).
Il canestro in solitaria di Swann dopo un recupero di Brown fissa sul 61 pari il punteggio al termine del quarto. L’avvio dell’ultimo periodo è l’emblema del vero clima playoff: le decisioni arbitrali surriscaldano il Palaverde, specie dopo il fallo tecnico fischiato ad Imbrò per flopping, e Trapani con 5 punti di Bossi ritrova la parità (67-67).
Musso realizza una tripla importantissima che riporta avanti la De’ Longhi sul 72-69 ma, ad un minuto dal termine, capitan Fantinelli lascia il campo a causa di una probabile storta alla caviglia. Jefferson, in formato super (30 pt per lui alla fine dei tempi regolamentari), realizza la tripla che spinge i suoi al pareggio (80-80) e manda le squadre al tempo supplementare. Il solito Jefferson apre l’over time con una bomba delle sue; l’intensità sale così come i decibel al Palaverde. Al canestro dalla lunga distanza di Matteo Imbrò risponde Perry con 1/2 dalla linea della carità. Al 42’ Musso pareggia i conti (84-84), mentre una gran schiacciata di Brown su assist di Swann porta avanti i ragazzi di Pillastrini. Dopo il time-out chiamato da coach Parente è sempre Brandon Jefferson a mettere la bomba che vale il vantaggio della squadra siciliana. La tensione è palpabile, ancor di più quando Antonutti sbaglia il primo tiro libero dopo il fallo del play americano ospite, ma il secondo va a segno, così come l’entrata di Bernardo Musso a 14” secondi dalla fine che regala Gara 1 alla De’ Longhi Treviso Basket. Il risultato finale è 89-87.

DE’ LONGHI TREVISO – LIGHTHOUSE TRAPANI 89-87 dts

DE’ LONGHI: Sabatini 9 (3/4, 1/3), Imbrò 12 (2/3, 2/5), Musso 7 (2/4, 1/5), Antonutti 8 (2/4, 1/5), Brown 14 (7/16 da 2); Bruttini 4 (1/3 da 2), Swann 10 (2/3, 2/9), Fantinelli 11 (3/3, 1/1), Lombardi 14 (3/3, 1/2). Ne: De Zardo, Negri, Rota. All.: Pillastrini
LIGHTHOUSE: Jefferson 36 (3/4, 9/17), Viglianisi 10 (1/2, 2/5), Ganeto 12 (6/8, 0/3), Perry 5 (2/6, 0/2), Renzi 2 (0/5 da 2); Bossi 8 (1/2, 2/4), Testa, Mollura 14 (2/3, 2/3), Simic. Ne: Fontana, Guaiana. All.: Parente
ARBITRI: Costa, Rudellat e Del Greco
NOTE: pq 23-14, sq 46-37, tq 61-61, qq 80-80. Tiri liberi: TV 12/14, TP 12/17. Rimbalzi: TV 33+10 (Brown 6+6), TP 29+5 (Perry 11+1). Assist: TV 24 (Fantinelli 12), TP 16 (Jefferson, Perry 5). Fallo antisportivo a Viglianisi al 12’46” (25-19). Fallo tecnico a Imbrò al 30’59” (63-61). Spettatori: 3935.

I risultati:

Trieste-Treviglio 86-78 Biella-Montegranaro 70-73 Treviso-Trapani 89-87 dts Scafati-Ferrara 73-70 Casale-Jesi 77-70 Udine-Tortona 83-74 Legnano-Verona 85-87 F.Bologna-Agrigento 85-68
Gara2 martedì e mercoledì Gara3 venerdì e sabato ev.gara4 6 e 7/5 ev.gara5 9 e 10/5