Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I trevigiani sfileranno a partire dalle 17 del 13 maggio

DIECIMILA ALPINI DALLA MARCA ALL'ADUNATA DI TRENTO

Da venerdì a domenica il grande raduno nazionale


TREVISO - Alpini trevigiani pronti per l'Adunata Nazionale di Trento. Il 91° raduno nazionale delle penne nere si terrà nel capoluogo trentino da venerdì a domenica prossimi. E anche nella Marca è ormai scattato il conto alla rovescia: saranno quasi diecimila i veci e bocia che parteciperanno all'evento dalle quattro sezioni trevigiane. 
Come sempre ci sarà chi raggiungerà il luogo dell'Adunata in auto, in pullman o in treno, ma anche chi vi andrà a piedi. E' il caso un gruppo di giovani alpini di leva, tra cui due trevigiani, protagonisti di una marcia a staffetta che toccherà vari monumenti in cui verranno celebrate commemorazioni.
In questi giorni, 37 soci dei gruppi Ana di Biadene, Montebelluna, Venegazz§, S. Maria della Vittoria e Roncade hanno ripulito e rimesso in sesto il complesso dell'ex concessionaria Fita di Trento, dove si sistemeranno, da tempo in disuso e ormai in degrado, messa a disposizione dal proprietario.
Un migliaio gli alpini in partenza dal Vittoriese: con loro anche il celeberrimo "Reparto Salmerie" con i suoi muli. Gli striscioni che verranno portati nella sfilata di domenica sono ispirati al motto dell'Adunata "Per gli Alpini non esiste l'impossibile" (a sua volta tratto dalla scritta incisa sulla parete del Doss Trento che sovrasta la città). Ad esempio quello della sezione di Conegliano recita: "Gli Alpini con il cuore oltre ogni ostacolo".
Anche da Valdobbiadene un gruppo di penne nere raggiungerà il Trentino a piedi, metre le quattro fanfare sezionali si uniranno in una formazione unica nel corso della sfilata. A proposito, gli alpini della Marca sfileranno domenica pomeriggio, con inizio previsto non prima delle 17.