Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Seicentomila presenze e 80mila in sfilata: resiste il record di Treviso

"A TRENTO UN'ALTRA STORICA ADUNATA DEGLI ALPINI"

Il bilancio di Renato Genovese, responsabile dell'organizzazione


TRENTO - Come tradizione la grande sfilata della domenica ha sancito l'apoteosi e la chiusura dell'Adunata Nazionale degli Alpini a Trento. Con circa 600mila presenze nella tre giorni e 80mila penne nere a sfilare, davanti, tra gli altri, al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alla presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, il grande raduno, il 91esimo della serie, non ha battuto i record dell'anno precedente a Treviso. Ma la manifestazione si chiude con un bilancio nettamente positivo, come conferma Renato Genovese, vittoriese, consigliere nazionale dell'Associazione alpini, incaricato di presiedere il comitato organizzatore dell'adunata.
Il clima di festa, ma anche l'organizzazione degli alpini, hanno anche fatto dimenticare alcuni tristi episodi verificatisi alla vigilia della manifestazione, con scritte contro gli Alpini, atti vandalici e soprattutto danneggiamenti alle linee ferroviarie che hanno bloccato i treni verso Trento, ad opera, probabilmente, di esponenti dei centri sociali e degli anarchici.

Galleria fotograficaGalleria fotografica