Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, progetto da 250mila euro con 50 biciclette

NOVE POSTAZIONI DI NOLEGGIO BICI IN STRADA OVEST

La prima sorgerà all'incrocio delle Stiore


TREVISO - Nove nuove postazioni di bici a noleggio verranno installate lungo viale della Repubblica a Treviso. I lavori di realizzazione della prima “stazione”, all'incrocio delle Stiore, sono già stati consegnati.
L'iniziativa, che fa parte del Progetto Remedio avviato da tempo nel territorio trevigiano, vuole incentivare una nuova gestione, dal punto di vista economica ed energetico, delle strade  più densamente trafficate.
Il progetto per i punti del cosiddetto bike sharing lungo i cinque chilometri di una delle principali arterie del capoluogo, richiederà un importo di circa 250mila euro (su 326.480 complessivamente finanziati, con il contributo della Comunità Europea): al termine degli interventi, cinquanta biciclette collegheranno in modo sostenibile le quasi mille attività poste lungo la cosiddetta Strada Ovest, sia tra di loro sia con il centro città.
Remedio è un programma che nasce dal concept “I love Strada Ovest in classe A’’,  un percorso che mira a promuovere la nascita di un “condominio orizzontale”, completo di un proprio logo identificativo, al fine di migliorare l’immagine delle attività residenti e di innescare un processo di energy management e di sviluppo economico dell’intero asse. Il “condominio orizzontale’’ si tradurrà in un'associazione no-profit, costituita principalmente dai rappresentanti delle attività che gravitano sulla strada, con il patrocinio e l’affiancamento dei tre enti che hanno promosso e sostenuto l'iniziativa: il Comune di Treviso, quello di Villorba e la Provincia di Treviso, i quali hanno sottoscritto a fine 2017 un protocollo d’intesa.