Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'╔LITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente intorno alle 9.30, inutili i soccorsi con l'eliambulanza

TRATTORE SI RIBALTA, 42ENNE MUORE SCHIACCIATO

Andrea Bortolin al lavoro in un vigneto a Farra


FARRA DI SOLIGO - E' morto schiacciato dal trattore che stava guidando per irrorare le viti. L'ennesimo, tragico incidente sul lavoro è costato la vita ad Andrea Bortolin 42enne di Col San Martino, in comune di Farra di Soligo. L'uomo, questa mattina intorno alle 9.30, era all'opera in un vigneto, sulle pendici del colle del santuario di Collagù: all'improvviso il mezzo di cui era al volante, per cause ancora da accertare, si è ribaltato, rotolando nel pendio. L'agricoltore è stato travolto: il suo corpo è stato trovato un paio di filari più in basso al punto dove stava lavorando. Scattato l'allarme, in pochi minuti è arrivata l'equipe medica del Suem con l'elicottero di Treviso Emergenza, ma per il 42enne non c'è stato purtroppo più nulla da fare: troppo grave, in particolare, il trauma per lo schiacciamento toracico subito nella caduta. Le indagini per stabilire con precisione l'accaduto sono ora affidate ai Carabinieri di Col San Martino e ai tecnici dello Spisal dell'Ulss 2.