Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente intorno alle 9.30, inutili i soccorsi con l'eliambulanza

TRATTORE SI RIBALTA, 42ENNE MUORE SCHIACCIATO

Andrea Bortolin al lavoro in un vigneto a Farra


FARRA DI SOLIGO - E' morto schiacciato dal trattore che stava guidando per irrorare le viti. L'ennesimo, tragico incidente sul lavoro è costato la vita ad Andrea Bortolin 42enne di Col San Martino, in comune di Farra di Soligo. L'uomo, questa mattina intorno alle 9.30, era all'opera in un vigneto, sulle pendici del colle del santuario di Collagù: all'improvviso il mezzo di cui era al volante, per cause ancora da accertare, si è ribaltato, rotolando nel pendio. L'agricoltore è stato travolto: il suo corpo è stato trovato un paio di filari più in basso al punto dove stava lavorando. Scattato l'allarme, in pochi minuti è arrivata l'equipe medica del Suem con l'elicottero di Treviso Emergenza, ma per il 42enne non c'è stato purtroppo più nulla da fare: troppo grave, in particolare, il trauma per lo schiacciamento toracico subito nella caduta. Le indagini per stabilire con precisione l'accaduto sono ora affidate ai Carabinieri di Col San Martino e ai tecnici dello Spisal dell'Ulss 2.