Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra i più noti marchi di abbigliamento per motociclismo

AXO CHIUDE A ISTRANA PER TRASFERIRSI NEGLI USA

L'azienda: "Disponibili a ricollocare i dipendenti"


ISTRANA - Axo, azienda trevigiana specializzata in abbligliamento e accessori per motociclismo, chiuderà la storica sede di Istrana per trasferire tutte le operazioni nella propria filiale in California, negli Stati Uniti.
La proprietà dell'impresa, controllata dal gruppo Pro-Gest della famiglia Zago, colosso della carta e del cartone, ha annunciato la cessazione delle attività in Italia entro il 2018. La decisione è stata motivata con il crollo subito dal mercato italiano legato alle moto: i mezzi immatricolati, spiega una nota dell'azienda, sono passati da 524mila nel Duemila a 204mila nel 2017, con una riduzione del giro d'affari del 60% in 17 anni.
La Axo è stata fondata nel 1978 ed è progressivamente divenuta uno dei marchi più affermati a livello internazionale, grazie anche alla collaborazione con piloti professionisti grandi campioni delle moto come Loris Capirossi, o nel motocross, Antonio Cairoli e il balga Stefan Everts.
La produzione, da diversi anni, avviene in Estremo Oriente, tranne le linee personalizzate di altissima gamma. Ad Istrana rimanevano la progettazione e lo sviluppo degli articoli, oltre alla funzioni amministrative e di gestione logistica.
La società si è detta anche disponibile a ricollocare i circa 20 dipendenti della sede nella Marca, mentre altrettanti lavorano in una decina di negozi monomarca nel Paese "in modo tale da rendere loro questa decisione quanto più possibile indolore, dal punto di vista lavorativo ed economico".