Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dalla scuola trevigiana ora andranno all'università in Italia e all'estero

LANCIO DEL "TOCCO" PER GLI STUDENTI DEL PIO X INTERNATIONAL

Tradizionale festa per i 24 ragazzi alla fine dei 4 anni di studi


TREVISO - I 24 studenti del Pio X International hanno concluso il loro ciclo quadriennale di studi superiori. Questa sera hanno festeggiato la consegna della pergamena del baccalaureato internazionale (IB) con il lancio del ‘tocco’ e per ognuno di essi si apre ora il grande capitolo dell’ingresso all’università, in Italia o all’estero, dall’Europa all’America. Questi i ragazzi del ‘bac’ del Pio X: Alessandra Maria Vidori, Alessandro Galfione, Allegra Marsiglio, Anna Dal Pont, Chiara Tecchio, Davide Guido Signorin, Delfina Giustiniani, Federico Zanardi, Francesco Zanin, Gaia Bottan, Giovanni Ancilotto, Giovanni Bergamo, Giulia Fratino, Giulia Gusso, Julien Peracin, Leonardo Chiminelli, Leone Dotto, Linda Tomasella, Ludovico Loro, Mariavittoria Dal Secco, Martina Emmerich, Matilde Asia Foroni, Roberto Patuano e Shion Ito.
Nella cerimonia in auditorium il rettore, monsignor Lucio Bonomo, ha rivolto agli studenti i complimenti per aver concluso un ciclo di studi tanto impegnativo e li ha invitati a ricordare che per la frequenza a questa scuola così prestigiosa devono conservare in cuore sia un grazie alla loro famiglia che li ha sostenuti sia al Collegio che ha aperto loro le porte ad una gamma molto ampia di accessi universitari di prestigio nel mondo. La professoressa Claudia Placidi, coordinatrice dell’IB, ha ringraziato docenti e famiglie e ha ricordato ai ragazzi che oggi hanno messo a dimora un seme, non è infatti giorno di arrivo ma di partenza. “Aiutate quel seme a crescere bene, ovunque andiate”, ha detto la professoressa.

E’ il terzo gruppo di studenti giunto al termine del percorso dopo l’avvio dell’International al Pio X.