Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Ferrara garatre combattutissima risolta da Imbr˛ e Bruttini

TVB IN SEMIFINALE! FERRARA BATTUTA IN VOLATA

Ottima prestazione di Treviso priva di Brown


FERRARA - La De Longhi è in semifinale, la seconda della sua storia. Ha superato la Bondi in garatre pur facendo a meno di John Brown, il cui dolore al ginocchio non è stato ancora assorbito. Ma la fortuna di Pillastrini è che la sua squadra abbonda di protagonisti: prima Antonutti, poi Swann, nel finale Imbrò e Bruttini sono stati determinanti. E così la De Longhi entra nelle prime quattro con un 3-0, a differenza di Trieste, battuta in casa di Montegranaro 79-73 e che andrà a garaquattro.

BONDI FERRARA-DE LONGHI TREVISO 74-79

BONDI: Cortese 24 (5/6, 4/12; 9 r.), Hall 14 (2/5, 2/4; 13 r.), Moreno 8 (2/2, 1/5; 2 r.), Rush 8 (4/6, 0/5; 3 r.), Panni 8 (2/6 da tre; 1 r.),Fantoni 5 (2/5; 8 r.), Donadoni 4 (2/2), Molinaro 3 (1/1 da tre), Drigo ne, Carella ne. All. Bonacina.
DE LONGHI: Swann 22 (6/10, 3/8; 5 r.), Antonutti 15 (3/6, 3/5), Bruttini 9 (2/3; 3 r.), Imbro' 9 (0/2, 2/6; 6 r.), Musso 8 (1/1, 2/5; 1 r.), Lombardi 8 (4/9, 0/1; 4 r.), Fantinelli 5 (2/6; 7 r.), Negri 2 (1/1, 0/2; 2 r.), Sabatini 1 (0/2 da tre; 1 r.), Poser ne, Barbante ne, De Zardo ne. All. Pillastrini.
ARBITRI: Gagliardi, Scrima e Tallon.
NOTE Bondi Tiri liberi: 10/15 Da due 17/26, da tre 10/33. Rimbalzi 37. Perse-recuperate: 16-3. Assist 17 (Hall 10). Valutazione 80. De Longhi: t.l. 11/16. Da due 19/36, da tre 10/29. Rimbalzi 34. Perse-recuperate 6-5. Assist 18 (Imbrò e Fantinelli 5). Valutazione: 89. Parziali: 20-14, 39-34, 57-58.