Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ala centro figiano, 1.86 per 100 chili

BENETTON RUGBY: PRESO ILIESA RATUVA TAVUYARA

"Non vedo l'ora di cominciare, ho diversi amici che giocano a Treviso"


TREVISO - Primo acquisto del Benetton Rugby annunciato ufficialmente: è Iliesa Ratuva Tavuyara, trequarti proveniente da Waikato. Figiano in possesso anche del passaporto neozelandese, è nato a Sigatoka (Fiji) il 27 giugno 1990, pesa 100 kg ed è alto 186 cm. Ala-centro con doti come prestanza fisica e forte esplosività. Cresciuto nella Ratu Kadavuleva School e poi passato agli Hamilton Old Boys, nella stagione 2016 vestendo la maglia dei Waikato è stato compagno di squadra di Whetu Douglas e del tallonatore biancoverde Hame Faiva: all’esordio mise a segno una clamorosa tripletta. Nello stesso anno Iliesa si è piazzato al secondo posto in Mitre 10 Cup per mete realizzate dietro soltanto all’All Blacks centro/ala Rieko Ioane degli Auckland. Nell’aprile del 2017 chiamato da Bruce Reihana, allora skills coach del Bordeaux, Ratuva si è trasferito in Francia collezionando alcune presenze con la loro squadra di sviluppo e allenandosi con la prima squadra. Tornato in Nuova Zelanda Iliesa ha chiuso la stagione con Waikato. Queste le statistiche degli ultimi due anni: nel 2016-17 8 presenze (tutte da titolare) e 7 mete in 593’, nel 2017-18 7 presenze in 425 minuti. “Non vedo l’ora di unirmi al Benetton Rugby la prossima stagione-ha detto-Desidero conoscere i miei nuovi compagni di squadra, gli allenatori e l’intero management. Treviso sarà la mia nuova casa, ho sentito tanto parlare del club e dei risultati ottenuti in queste stagioni, ho diversi amici che hanno giocato qui ed altri che giocano attualmente. Cercherò di fare del mio meglio per affrontare al massimo le nuove sfide che ci attendono” Soddisfazione anche da parte del direttore sportivo Antonio Pavanello: “Con Iliesa inseriamo all’interno del nostro organico un giocatore dalla abilità tecnico-fisiche importanti. Avevamo necessità di introdurre in rosa un giocatore capace di rompere le linee e creare pericoli nelle difese avversarie. Contiamo che l’inserimento in squadra venga facilitato dalle sue conoscenze, su tutti quella di Hame. Inoltre ci fa molto piacere, oltre ad essere un bel segnale, che Ratuva anziché arrivare a luglio abbia preferito essere a Treviso già nei prossimi giorni per cominciare a lavorare sin da subito in vista della prossima stagione”.