Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pronto entro il 2019, l'azienda libererà il sito in via Polveriera

AL VIA IL PROGETTO DEL NUOVO DEPOSITO PER I BUS DI MOM

Nell'area lungo la Castellana, ci sarà anche un bosco urbano


TREVISO - Al via il progetto per il nuovo deposito Mom di Treviso. Il nuovo polo, destinato ai servizi per la logistica, sorgerà lungo via Castellana, vicino all'attuale officina dell'azienda del trasporto pubblico locale: avrà una superficie di circa 33.000 metri quadrati, di cui 23mila per un mega parcheggio per 230 bus e 80 auto del personale. Oltre gli uffici e alla sala autisti, troveranno spazio una stazione coperta per il rifornimento dei mezzi a gasolio e a metana e di ricarica per quelli elettrici, un impianto per il lavaggio, una torre faro per l'illuminazione e varie altre attrezzature. Ma il progetto prevede anche un piccolo bosco urbano e un viale alberato, per ridurre l'impatto ambientale.
L'investimento complessivo supera di poco i 6 milioni di euro, a realizzare l'opera sarà l'impresa di costruzioni trevigiana Cev: entro 150 giorni dovrà essere presentato il progetto esecutivo, per completare il lavori entro l'anno prossimo.
“Dopo l’acquisizione dell’officina avvenuta nel 2017 per 2,3 milioni di euro – sottolinea il presidente di Mom Giacomo Colladon - si completa così il progetto strategico per la creazione di un polo moderno e attrezzato dedicato ai servizi per il trasporto pubblico locale”.
Appena pronto, Mom lascerà così l'attuale deposito di via Polveriera, vicino all'ospedale, contribuendo a sgravare di traffico il quartiere e liberando l'area per la futura cittadella sanitaria.”Il prossimo obiettivo? - ribadisce Colladon - Si chiama nuova autostazione di Treviso. Mom è pronta, confidiamo lo sia anche il Comune di Treviso”.