Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/290: GRAN RIMONTA DI FLEETWOOD IN SUDAFRICA

L'inglese fa suo il Nedbamk Challenge. Bene Migliozzi


SUN CITY (SAF) - Siamo al settimo degli otto eventi delle Rolex Series dell’European Tour, si gioca sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, uno dei Campi più lunghi del mondo (8.000 m). Nato nel 1981 come evento riservato a pochi eletti, tra i migliori al mondo che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Garadue finisce 64-60, Brown recuperato ma Antonutti infortunato

TVB ANCORA VICINA ALLA VITTORIA MA PERDE: TRIESTE È SUL 2-0

Venerdì garatre al Palaverde: ultima spiaggia


TRIESTE - Altra sconfitta: ora TVB è sotto 0-2, per ribaltare tutto servirà un miracolo, a partire da garatre di venerdì. Ma ancora uno scarto di misura ed altri colpi di sfortuna: recuperato Brown s'è fatto male Antonutti, colpo al torace. Primi minuti di gioco con le due squadre un po’ contratte, dopo 3 minuti 4-4 il punteggio sul tabellone. Il primo minibreak è della De’ Longhi TVB con difesa e rimbalzi d’attacco che consentono alla squadra di coach Pillastrini di allungare: 6-12 al 5′ con 6 punti in fila di Lombardi uscito brillantemente dalla panchina. I due coach attingono a piene mani dalle loro lunghe rotazioni, ma nonostante un ottimo Sabatini, TVB soffre ancora Green: suoi i 5 punti del -1 (13-14) al 7′. Sempre Green, già giustiziere in gara1, piazza il sorpasso: 17-15 (9 punti nel quarto per lui) all’8′. Fantinelli risponde da tre (7 punti nel quarto per il capitano) e il 1° periodo termina sul 19-18. TVB parte benissimo e sorpassa con Negri, dando l’impressione di poter fare grandi cose quando gioca in velocità e non resta invischiata nell’atletismo della difesa di casa. Brown è su tutti i palloni, Antonutti segna da sotto ed è +3 (19-22) al 13′. Trieste non ci sta, Loschi risponde da tre e Trieste è avanti 24-22. Time out. Mussini spara da tre (27-22 al 14′), con TVB che perde qualche pallone di troppo in una partita che si accende sempre di più sul piano della battaglia. Bowers da sotto risponde a Imbrò (31-25 al 17′). Ancora Loschi martella da tre per il massimo vantaggio di Trieste: +8 34-26. L’attacco trevigiano è in difficoltà (1/6 da tre all’intervallo e 9 palle perse) e si va al riposo con l’Alma avanti 38-30. Si riprende dopo l’intervallo lungo, coach Pillastrini schiera Fantinelli, Swann, Musso, Lombardi e Brown, quest’ultimo subito a segno per il -6. TVB aggredisce i portatori di palla di casa, Musso si invola per il -5 (39-34), poi Lombardi schiaccia e ancora l’italoargentino va a bersaglio da sotto rispondendo alla tripla di Green. De’ Longhi TVB a -4 (42-38 al 24′). L’Alma si appoggia al “solito” Green, suoi 5 punti in fila e Trieste sale a +9 (47-38) al 25′. Brown accorcia con un 2+1, poi Swann trova il suo primo canestro (da tre): parziale 6-0 e TVB a -3. John Brown è scatenato, segna 6 punti (11 per lui nel terzo quarto!) in fila e riporta TVB a -2 (52-50) al 28′. Lombardi sbaglia la tripla del sorpasso, Green no, altri 6 punti del formidabile esterno USA e l’Alma vola a +8 (58-50). Il terzo quarto si chiude 58-50 per i giuliani. La De’ Longhi continua a provarci, più con il cuore che con la tecnica, ma i tiri da tre non entrano mai, invece dall’altra parte Cavaliero dopo tre occasioni sciupatedagli ospiti mette la bomba del massimo vantaggio (61-50), +11 Trieste al 32′. La squadra trevigiana combatte ancora con Brown (15 punti), bomba di Fantinelli, recupero vincente di Musso ed è -7 (64-57), time out di coach Dalmasson al 34′. Ancora Musso va a segno con grinta dopo rimbalzo d’attacco, poi 2/2 di Bruttini dalla linea e i tifosi biancocelesti ci credono sul -3 (64-61) al 36′. E fanno bene, Sabatini “elettrico” ruba palla e segna il -1 (64-63). Musso ha due volte la tripla del sorpasso in mano, ma è il ferro dice no (3/19 alla fine dall’arco per TVB). A 1’40” dalla fine l’Alma è avanti 65-63 e Treviso perde palla. Imbrò sbaglia da tre, Green invece è immarcabile (chiuderà con 33 punti, 7/10 da due, 4/6 da tre) e allunga a +4. Bruttini mette il -2 a 8″ dalla fine, ma è l’Alma a vincere la volata con i tiri liberi di Green.

ALMA TRIESTE-DE LONGHI TREVISO 67-63
ALMA TRIESTE Green 31 (7/10, 4/6; 11 r.), Cavaliero 8 (0/2, 2/5), Mussini 7 (2/4, 1/3; 3 r.), Da Ros 6 (3/7, 0/4; 7 r.), Loschi 6 (0/1, 2/3; 2 r.), Bowers 5 (2/7, 0/1; 4 r.), Fernandez 2 (1/3, 0/2; 2 r.), Cittadini 2 (1/1; 4 r.), Prandin (0/3), Janelidze (1 r.), Schina e Deangeli ne. All. Dalmasson
DE LONGHI: Brown 15 (7/13; 8 r.), Fantinelli 12 (3/6, 2/2; 4 r.), Musso 8 (4/5, 0/7), Lombardi 8 (3/4, 0/1; 5 r.), Sabatini 5 (1/4, 0/2; 2 r.), Imbrò 4 (1/2, 0/2; 1 r.), Swann 3 (0/1, 1/5; 2 r.), Bruttini 3 (8 r.), Negri 3 (1/2), Antonutti 2 (1/2, 0/1; 2 r.), Barbante e De Zardo ne. All. Pillastrini.
ARBITRI Ursi, Noce e Centonza
NOTE: t.l. Trieste 8/13, da due 16/37, da tre 9/24, rimbalzi 37, perse-recuperate 14-10, assist 20, valutazione 83. Treviso: tl. 12/15, da due 22/35, da tre 3/20, rimbalzi 40, perse-recuperate 14-8, assist 21, valutazione 66. 5 falli: Loschi. Parziali: 19-18, 38-30, 58-50. Spett. 6000.