Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Garadue finisce 64-60, Brown recuperato ma Antonutti infortunato

TVB ANCORA VICINA ALLA VITTORIA MA PERDE: TRIESTE È SUL 2-0

Venerdì garatre al Palaverde: ultima spiaggia


TRIESTE - Altra sconfitta: ora TVB è sotto 0-2, per ribaltare tutto servirà un miracolo, a partire da garatre di venerdì. Ma ancora uno scarto di misura ed altri colpi di sfortuna: recuperato Brown s'è fatto male Antonutti, colpo al torace. Primi minuti di gioco con le due squadre un po’ contratte, dopo 3 minuti 4-4 il punteggio sul tabellone. Il primo minibreak è della De’ Longhi TVB con difesa e rimbalzi d’attacco che consentono alla squadra di coach Pillastrini di allungare: 6-12 al 5′ con 6 punti in fila di Lombardi uscito brillantemente dalla panchina. I due coach attingono a piene mani dalle loro lunghe rotazioni, ma nonostante un ottimo Sabatini, TVB soffre ancora Green: suoi i 5 punti del -1 (13-14) al 7′. Sempre Green, già giustiziere in gara1, piazza il sorpasso: 17-15 (9 punti nel quarto per lui) all’8′. Fantinelli risponde da tre (7 punti nel quarto per il capitano) e il 1° periodo termina sul 19-18. TVB parte benissimo e sorpassa con Negri, dando l’impressione di poter fare grandi cose quando gioca in velocità e non resta invischiata nell’atletismo della difesa di casa. Brown è su tutti i palloni, Antonutti segna da sotto ed è +3 (19-22) al 13′. Trieste non ci sta, Loschi risponde da tre e Trieste è avanti 24-22. Time out. Mussini spara da tre (27-22 al 14′), con TVB che perde qualche pallone di troppo in una partita che si accende sempre di più sul piano della battaglia. Bowers da sotto risponde a Imbrò (31-25 al 17′). Ancora Loschi martella da tre per il massimo vantaggio di Trieste: +8 34-26. L’attacco trevigiano è in difficoltà (1/6 da tre all’intervallo e 9 palle perse) e si va al riposo con l’Alma avanti 38-30. Si riprende dopo l’intervallo lungo, coach Pillastrini schiera Fantinelli, Swann, Musso, Lombardi e Brown, quest’ultimo subito a segno per il -6. TVB aggredisce i portatori di palla di casa, Musso si invola per il -5 (39-34), poi Lombardi schiaccia e ancora l’italoargentino va a bersaglio da sotto rispondendo alla tripla di Green. De’ Longhi TVB a -4 (42-38 al 24′). L’Alma si appoggia al “solito” Green, suoi 5 punti in fila e Trieste sale a +9 (47-38) al 25′. Brown accorcia con un 2+1, poi Swann trova il suo primo canestro (da tre): parziale 6-0 e TVB a -3. John Brown è scatenato, segna 6 punti (11 per lui nel terzo quarto!) in fila e riporta TVB a -2 (52-50) al 28′. Lombardi sbaglia la tripla del sorpasso, Green no, altri 6 punti del formidabile esterno USA e l’Alma vola a +8 (58-50). Il terzo quarto si chiude 58-50 per i giuliani. La De’ Longhi continua a provarci, più con il cuore che con la tecnica, ma i tiri da tre non entrano mai, invece dall’altra parte Cavaliero dopo tre occasioni sciupatedagli ospiti mette la bomba del massimo vantaggio (61-50), +11 Trieste al 32′. La squadra trevigiana combatte ancora con Brown (15 punti), bomba di Fantinelli, recupero vincente di Musso ed è -7 (64-57), time out di coach Dalmasson al 34′. Ancora Musso va a segno con grinta dopo rimbalzo d’attacco, poi 2/2 di Bruttini dalla linea e i tifosi biancocelesti ci credono sul -3 (64-61) al 36′. E fanno bene, Sabatini “elettrico” ruba palla e segna il -1 (64-63). Musso ha due volte la tripla del sorpasso in mano, ma è il ferro dice no (3/19 alla fine dall’arco per TVB). A 1’40” dalla fine l’Alma è avanti 65-63 e Treviso perde palla. Imbrò sbaglia da tre, Green invece è immarcabile (chiuderà con 33 punti, 7/10 da due, 4/6 da tre) e allunga a +4. Bruttini mette il -2 a 8″ dalla fine, ma è l’Alma a vincere la volata con i tiri liberi di Green.

ALMA TRIESTE-DE LONGHI TREVISO 67-63
ALMA TRIESTE Green 31 (7/10, 4/6; 11 r.), Cavaliero 8 (0/2, 2/5), Mussini 7 (2/4, 1/3; 3 r.), Da Ros 6 (3/7, 0/4; 7 r.), Loschi 6 (0/1, 2/3; 2 r.), Bowers 5 (2/7, 0/1; 4 r.), Fernandez 2 (1/3, 0/2; 2 r.), Cittadini 2 (1/1; 4 r.), Prandin (0/3), Janelidze (1 r.), Schina e Deangeli ne. All. Dalmasson
DE LONGHI: Brown 15 (7/13; 8 r.), Fantinelli 12 (3/6, 2/2; 4 r.), Musso 8 (4/5, 0/7), Lombardi 8 (3/4, 0/1; 5 r.), Sabatini 5 (1/4, 0/2; 2 r.), Imbrò 4 (1/2, 0/2; 1 r.), Swann 3 (0/1, 1/5; 2 r.), Bruttini 3 (8 r.), Negri 3 (1/2), Antonutti 2 (1/2, 0/1; 2 r.), Barbante e De Zardo ne. All. Pillastrini.
ARBITRI Ursi, Noce e Centonza
NOTE: t.l. Trieste 8/13, da due 16/37, da tre 9/24, rimbalzi 37, perse-recuperate 14-10, assist 20, valutazione 83. Treviso: tl. 12/15, da due 22/35, da tre 3/20, rimbalzi 40, perse-recuperate 14-8, assist 21, valutazione 66. 5 falli: Loschi. Parziali: 19-18, 38-30, 58-50. Spett. 6000.