Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il film racconta come è rinato uno storico coro maschile di montagna

ESCE AL CINEMA "RESINA", STASERA AL CORSO PROIEZIONE CON REGISTA E CAST

L'intervista all'attrice protagonista, Maria Roveran


E’ uscito nelle sale italiane "Resina", film d’esordio del regista friulano Renzo Carbonera, che vede protagonista la giovane e talentuosa attrice veneziana Maria Roveran, assieme a un nutrito cast di veneti: dal padovano Andrea Pennacchi ai trevigiani Mirko Artuso e Diego Pagotto. E proprio Artuso e Pagotto saranno questa sera con il regista Carbonera al Cinema Corso di Treviso (ore 20.30) per presentare il film ispirato alla storia del Coro Polifonico di Ruda, coro friulano di sole voci maschili con una tradizione più che centenaria e che nel tempo ha saputo reinventarsi.
Decisivo, nel film, sarà l'arrivo della giovane violoncellista Maria che, delusa dallo spietato mondo della musica, sceglie di rifugiarsi nello sperduto paesino di montagna dove è nata e dove si parla ancora una lingua arcaica: il cimbro. Qui entra in contatto con il glorioso coro polifonico maschile di cui faceva parte suo nonno ma che ormai si sta sfaldando. La voglia di farlo tornare a risplendere è molta e sarà lei, giovane donna in un mondo di uomini, che avrà il compito di fare da collante, riuscendo al contempo a guarire le ferite, sue e della comunità.