Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato "I Solisti di Radio Veneto Uno" al Teatro Da Ponte

VITTORIO VENETO ONORA LA MEMORIA DI BRANDOLINI D'ADDA

Politico e militare italiano, cadde sul fronte nel 1916


VITTORIO VENETO - "Brandolino Brandolini D'Adda. Storia di un politico, vita di un eroe" Sabato 2 giugno la grande musica classica onora la memoria del politico e militare italiano, che cadde sul fronte nel 1916. Deputato del Regno d'Italia, Brandolini D'Adda si arruolò volontario automobilista per poi farsi trasferire in fanteria. Rimasto gravemente ferito il 28 giugno 1916 in uno scontro presso il ponte Schiri, ad Arsiero, morì poco dopo nell'ospedale di Schio.

Il Comune di Vittorio Veneto, impegnato con un ricco programma di eventi a riportare in luce fatti e protagonisti della Grande Guerra, di cui si celebra il centenario della sua fine, dedica alla figura di Brandolino Brandolini D'Adda il concerto di sabato 2 giugno. Sul palco del teatro Lorenzo Da Ponte di Vittorio Veneto l'orchestra filarmonica "I Solisti di Radio Veneto Uno" diretta dal maestro Giorgio Sini, con violino solista il giovane virtuoso Paolo Tagliamento.


Il concerto si aprirà con l'ouverure “Coriolano” op. 62 di Ludwig van Beethoven, per proseguire con il concerto per violino n. 1 op. 26 di Max Bruch e concludersi con la sinfonia n. 40 KV 550 di Wolfang Amadeus Mozart.

L'ingresso è libro fino ad esaurimento posti.