Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Bioenologia 2.0 si offre di preservare l'ingrediente creato nel 1894

CRISI MELEGATTI: UN'AZIENDA DI ODERZO "ADOTTA" IL LIEVITO MADRE

L'intervista al titolare, Maurizio Polo


Arriva dalla Marca trevigiana un aiuto per preservare l’ingrediente fondamentale della produzione Melegatti, il lievito madre. Bioenologia 2.0, azienda di Oderzo leader nella produzione di lieviti per vino, birra e panificazione ha deciso di mettere a disposizione a titolo gratuito personale ed impianti, al fine di accudire e far proseguire questo patrimonio unico e prezioso, creato nel 1894 .
Il “lievito madre”, che necessita di quotidiane cure e che ogni giorno deve essere "rinfrescato" per essere impiegato al meglio nell'impasto (di cui si occupa al momento un operaio con encomiabile spirito di responsabilità), potrebbe essere trasferito e custodito all’interno degli stabilimenti di Oderzo in attesa di capire cosa ne sarà di Melegatti dopo il fallimento. Maurizio Polo, amministratore unico di Bioenologia 2.0, si impegna quindi a preservare il cuore e l’emblema di un'impresa che ha saputo lavorare e investire sulla qualità e, qualora si rendesse necessario, a procedere alla mappatura del suo lievito madre.
Sentiamo le sue parole.