Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Botta e risposta tra Mario Conte e il sindaco Giovanni Manildo

TREVISO ALLAGATA: POLEMICHE ED ACCUSE

40 minuti di temporale paralizza la zona sud


TREVISO - Divampano le polemiche politiche dopo il temporale di ieri che, in appena 40 minuti, ha mandato in tilt la viabilità della città, paralizzando la zona sud. Ancora una volta a finire sott’acqua molti punti della fascia che va da San Zeno a Canizzano.Le più colpita la zona della Ghirada con strade trasformate in fiumi d’acqua e allagamenti in scantinati e negozi. Ma disagi si sono registrati anche a Fiera e in zona Appiani. Allagati molti sottopassaggi, tra cui quello di via Sarpi con oltre 20 cm d’acqua. Paura per alcune macchine rimaste bloccate nella conca d’acqua nel sottopasso di San Trovaso, fortunatamente senza alcuna conseguenza per i passeggeri.
Mario Conte e tutto il centrodestra punta il dito contro l’attuale amministrazione che con due interventi di quasi 2 milioni per la messa in sicurezza idraulica sperava di aver risolto il problema allagamenti del quartiere della Ghirada.

Il sindaco Giovanni Manildo si difende, i tecnici comunali sono già al lavoro e stanno valutando la possibilità di chiedere in Regione lo stato di calamità per poter ottenere il risarcimento dei danni. I lavori in Ghirada non sono terminati e prevedono altri due interventi milionari.