Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/262: LA PRIMA VOLTA DEL MASTERS IN ROSA

Sfida tra le migliori 72 dilettanti sul mitico Augusta National


AUGUSTA - Si tratta di un evento storico per il golf femminile: per la prima volta il Masters in rosa.A giocare all’Augusta National, il mitico percorso voluto da Bobby Jones, sono le migliori 72 dilettanti del mondo. Tra loro, quattro azzurre: Virginia Elena Carta, Caterina Don, Alessandra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/261: IL RITORNO DELLA TIGRE

Tiger Woods trionfa nel Mastersdi Augusta


AUGUSTA - Questo è il primo Major stagionale, il più ambito. Ha luogo nella consueta cornice dell’Augusta National, in Georgia, quel percorso tanto voluto dal mitico campione Bobby Jones. In Campo è presentela crema dei professionisti,i migliori giocatori del mondo, e tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inaugurata la nuova ala della struttura di Monastier

"COME UN VERO OSPEDALE": LA CASA DI CURA GIOVANNI XXIII SI AMPLIA

I commenti del governatore Zaia, dell'ad Geretto e del coordinatore infermieristico Florian


MONASTIER - Una centrale di sterilizzazione da 740 metri quadrati con collegamenti attraverso canali pnueumatici, unica in Veneto, quattro nuove sale operatorie, un nuovo reparto di Medicina con 34 posti letto.
La Casa di cura Giovanni XXIII di Monastier continua il suo sviluppo: inaugurato la nuova ala della struttura, realizzata in sei mesi di lavori, con un investimento di una decina di milioni. E per le esigenze del nuovo polo sono stati assunti 15 tra medici, infermieri e tecnici, dopo l'aumento del personale complessivo del 5% attuato nel 2017.
"La casa di cura l'anno scorso ha effettuato oltre diecimila ricoveri, di cui il 30 per cento di persone provenienti da fuori regione, e oltre 400mila tra visite, esami diagnostici e prestazioni ambulatoriali", ha ricordato l'amministratore delegato Gabriele Geretto. A tagliare il nastro, insieme a numerosi altri ospiti del mondo sanitario, delle istituzioni e dell'imprenditoria, il presidente della Regione, Luca Zaia: il governatore ha ribadito che "la sfida pubblico - privato, anche in sanità, contribuisce a migliorare il servizio".

Nel video obiettivi e caratteristiche dei nuovi reparti e delle nuove sale operatorie