Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

45 anni, friulano di Palmanova, arriva dalla Reggiana

L'EREDE DI STEFANO PILLASTRINI È MASSIMILIANO MENETTI

Tre anni fa perse di un soffio la finale scudetto


TREVISO - Treviso Basket ha scelto: l'erede di Pillastrini è Massimiliano Menetti. L'annuncio è arrivato il giorno dopo quello del divorzio dal tecnico romagnolo. Massimiliano “Max Menetti è nato a Palmanova (UD) il 27 gennaio 1973. Reggio Emilia è la città simbolo della sua carriera: carriera iniziata lì nel 1997, ad appena 24 anni, come vice. Due anni dopo, sempre a Reggio, è head coach della Juvenilia, club femminile: promozione in A1. Ci resta fino nel 2003, anno in cui rientra alla Pallacanestro Reggiana, sempre come vice: nel 2006-07 vive il suo primo anno da capo allenatore in una squadra maschile, tornando a fare il vice dal 2007 al 2011, con l’eccezione della stagione 2009-10 dove lavora alla Sutor Montegranaro. Menetti diventa per la seconda e definitiva  volta capo allenatore a Reggio in serie A nel 2011 fino a quest’anno. I fiore all’occhiello sono la promozione in serie A nel 2012 e la indimenticabile finale scudetto contro Sassari nel 2015, persa incredibilmente in casa alla settima partita per 75-73 dopo un primo quarto da 21-4. Nel suo palmares ci sono anche i premi come miglior allenatore di A2 nel 2012 ed in A1 nel 2014, oltre alla vittoria dell’Eurochallenge nel 2014 e della Supercoppa nel 2015.