Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

45 anni, friulano di Palmanova, arriva dalla Reggiana

L'EREDE DI STEFANO PILLASTRINI È MASSIMILIANO MENETTI

Tre anni fa perse di un soffio la finale scudetto


TREVISO - Treviso Basket ha scelto: l'erede di Pillastrini è Massimiliano Menetti. L'annuncio è arrivato il giorno dopo quello del divorzio dal tecnico romagnolo. Massimiliano “Max Menetti è nato a Palmanova (UD) il 27 gennaio 1973. Reggio Emilia è la città simbolo della sua carriera: carriera iniziata lì nel 1997, ad appena 24 anni, come vice. Due anni dopo, sempre a Reggio, è head coach della Juvenilia, club femminile: promozione in A1. Ci resta fino nel 2003, anno in cui rientra alla Pallacanestro Reggiana, sempre come vice: nel 2006-07 vive il suo primo anno da capo allenatore in una squadra maschile, tornando a fare il vice dal 2007 al 2011, con l’eccezione della stagione 2009-10 dove lavora alla Sutor Montegranaro. Menetti diventa per la seconda e definitiva  volta capo allenatore a Reggio in serie A nel 2011 fino a quest’anno. I fiore all’occhiello sono la promozione in serie A nel 2012 e la indimenticabile finale scudetto contro Sassari nel 2015, persa incredibilmente in casa alla settima partita per 75-73 dopo un primo quarto da 21-4. Nel suo palmares ci sono anche i premi come miglior allenatore di A2 nel 2012 ed in A1 nel 2014, oltre alla vittoria dell’Eurochallenge nel 2014 e della Supercoppa nel 2015.