Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club pių vicino alla cittā di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

45 anni, friulano di Palmanova, arriva dalla Reggiana

L'EREDE DI STEFANO PILLASTRINI Č MASSIMILIANO MENETTI

Tre anni fa perse di un soffio la finale scudetto


TREVISO - Treviso Basket ha scelto: l'erede di Pillastrini è Massimiliano Menetti. L'annuncio è arrivato il giorno dopo quello del divorzio dal tecnico romagnolo. Massimiliano “Max Menetti è nato a Palmanova (UD) il 27 gennaio 1973. Reggio Emilia è la città simbolo della sua carriera: carriera iniziata lì nel 1997, ad appena 24 anni, come vice. Due anni dopo, sempre a Reggio, è head coach della Juvenilia, club femminile: promozione in A1. Ci resta fino nel 2003, anno in cui rientra alla Pallacanestro Reggiana, sempre come vice: nel 2006-07 vive il suo primo anno da capo allenatore in una squadra maschile, tornando a fare il vice dal 2007 al 2011, con l’eccezione della stagione 2009-10 dove lavora alla Sutor Montegranaro. Menetti diventa per la seconda e definitiva  volta capo allenatore a Reggio in serie A nel 2011 fino a quest’anno. I fiore all’occhiello sono la promozione in serie A nel 2012 e la indimenticabile finale scudetto contro Sassari nel 2015, persa incredibilmente in casa alla settima partita per 75-73 dopo un primo quarto da 21-4. Nel suo palmares ci sono anche i premi come miglior allenatore di A2 nel 2012 ed in A1 nel 2014, oltre alla vittoria dell’Eurochallenge nel 2014 e della Supercoppa nel 2015.