Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

45 anni, friulano di Palmanova, arriva dalla Reggiana

L'EREDE DI STEFANO PILLASTRINI È MASSIMILIANO MENETTI

Tre anni fa perse di un soffio la finale scudetto


TREVISO - Treviso Basket ha scelto: l'erede di Pillastrini è Massimiliano Menetti. L'annuncio è arrivato il giorno dopo quello del divorzio dal tecnico romagnolo. Massimiliano “Max Menetti è nato a Palmanova (UD) il 27 gennaio 1973. Reggio Emilia è la città simbolo della sua carriera: carriera iniziata lì nel 1997, ad appena 24 anni, come vice. Due anni dopo, sempre a Reggio, è head coach della Juvenilia, club femminile: promozione in A1. Ci resta fino nel 2003, anno in cui rientra alla Pallacanestro Reggiana, sempre come vice: nel 2006-07 vive il suo primo anno da capo allenatore in una squadra maschile, tornando a fare il vice dal 2007 al 2011, con l’eccezione della stagione 2009-10 dove lavora alla Sutor Montegranaro. Menetti diventa per la seconda e definitiva  volta capo allenatore a Reggio in serie A nel 2011 fino a quest’anno. I fiore all’occhiello sono la promozione in serie A nel 2012 e la indimenticabile finale scudetto contro Sassari nel 2015, persa incredibilmente in casa alla settima partita per 75-73 dopo un primo quarto da 21-4. Nel suo palmares ci sono anche i premi come miglior allenatore di A2 nel 2012 ed in A1 nel 2014, oltre alla vittoria dell’Eurochallenge nel 2014 e della Supercoppa nel 2015.