Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

45 anni, friulano di Palmanova, arriva dalla Reggiana

L'EREDE DI STEFANO PILLASTRINI È MASSIMILIANO MENETTI

Tre anni fa perse di un soffio la finale scudetto


TREVISO - Treviso Basket ha scelto: l'erede di Pillastrini è Massimiliano Menetti. L'annuncio è arrivato il giorno dopo quello del divorzio dal tecnico romagnolo. Massimiliano “Max Menetti è nato a Palmanova (UD) il 27 gennaio 1973. Reggio Emilia è la città simbolo della sua carriera: carriera iniziata lì nel 1997, ad appena 24 anni, come vice. Due anni dopo, sempre a Reggio, è head coach della Juvenilia, club femminile: promozione in A1. Ci resta fino nel 2003, anno in cui rientra alla Pallacanestro Reggiana, sempre come vice: nel 2006-07 vive il suo primo anno da capo allenatore in una squadra maschile, tornando a fare il vice dal 2007 al 2011, con l’eccezione della stagione 2009-10 dove lavora alla Sutor Montegranaro. Menetti diventa per la seconda e definitiva  volta capo allenatore a Reggio in serie A nel 2011 fino a quest’anno. I fiore all’occhiello sono la promozione in serie A nel 2012 e la indimenticabile finale scudetto contro Sassari nel 2015, persa incredibilmente in casa alla settima partita per 75-73 dopo un primo quarto da 21-4. Nel suo palmares ci sono anche i premi come miglior allenatore di A2 nel 2012 ed in A1 nel 2014, oltre alla vittoria dell’Eurochallenge nel 2014 e della Supercoppa nel 2015.