Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nettamente battuto Giovanni Manildo, fermo al 38%

MARIO CONTE NUOVO SINDACO DI TREVISO CON IL 54.3%

Trionfo del centrodestra anche in Provincia


TREVISO Mario Conte, espressione del centrodestra, è il nuovo sindaco di Treviso, succede a Giovanni Manildo. Con 75 sezioni scrutinate su 77 Conte ha il 54.3% contro il 37.9% di Manildo. Elezione polarizzata su questi due candidati, seguono il 5 Stelle Domenico Losappio con il 4.2%, Maristella Caldato (TU) all'1.8%, Said Chaibi (Coalizione Civica) all'1.1% e Carla Condurso (Popolo della Famiglia) con lo 0.6%. Bassa l'affluenza: 59.1%. "Il trend è consolidato - ha detto Manildo - si è trattato di un ballottaggio anticipato, le altre liste hanno raccolto meno di quello che si pensava alla vigilia delle elezioni. La forbice potrà cambiare, ma il risultato è quello. Ho chiamato Mario Conte e gli ho augurato buon lavoro. Ho fatto i complimenti alla mia squadra che ha lavorato veramente bene; hanno cercato di trasmettere la gioia di cambiare le cose. I Cinque stelle erano dati intorno al 7%, mentre si è radicalizzato il voto. La nostra lista era più legata a Treviso, erano persone che si sono messe in gioco per il bene della città. E’ stata una bella avventura per tutti. Lasciamo una buona eredità". 
In provincia eletti Giuseppe Tonello a  Moriago (superato il quorum per 6 voti), Giampietro Cattai a Mareno, Alberto Cappelletto a San Biagio di Callalta, Fabio Vettoria a Nervesa, Maria Grazia Gasparini a Istrana, Diego Parisotto a Castello di Godego, Alessandro Righi a Motta, Cristina Andretta a Vedelago.

(foto dal Corriere del Veneto)