Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Giovedý party inaugurale con gli Alma Swing al BHR Hotel di Quinto di Treviso

AL VIA SILE JAZZ: TRE CONCERTI QUESTA SETTIMANA

Venerdý Tommaso Troncon Berlin Quartet, sabato Max Trabucco trio a Silea


Il jazz contemporaneo declinato nelle più varie e libere accezioni. E' la cifra stilistica della rassegna Sile Jazz che dal 14 giugno al 28 luglio torna a far vibrare piazze, ville venete, parchi e luoghi pregni di storia e fascino. Organizzato da Nusica.org sotto la direzione artistica di Alessandro Fedrigo e inserito nella programmazione di Jazz Area Metropolitana, Sile Jazz coinvolge 12 comuni proponendo ben 15 concerti con 58 artisti del jazz italiano e internazionale.
Ospiti di Sile Jazz artisti di tutto il mondo, dall'Europa agli Stati Uniti con lo sguardo puntato ai giovani artisti e ai progetti rivolti al futuro: dall’omaggio alla black revolution di Ada Montellanico ai Griots di Roberto Ottaviano; dal fascino ethno jazz del duo di Krzysztof Kobilinsky e Daniele Di Bonaventura agli umori ispanici di Flamencontamina; fino alle suggestioni sull'acqua del giovane e coraggioso ensemble Sidewalk Cat Quintet, che accompagnerà l'ormai immancabile crociera in laguna del 28 luglio. Fil rouge dell’attuale edizione è l’incontro. E ogni serata, per varietà, scelte musicali e location, non potrà che essere un felicissimo incontro cullato dalla dolcezza del fiume Sile sullo sfondo.

Sile Jazz inizia questa settimana con ben tre appuntamenti:

Giovedì 14 giugno, alle 20.00, inaugurazione festosa e di grande stile al Best Western Premier BHR Treviso Hotel di Quinto di Treviso. Una cena a buffet viene proposta dalla cucina della DiVino Osteria Trevigiana prima dell'inizio del concerto, affidato a un irresistibile gruppo di hot jazz e american swing: gli Alma Swing. (Il costo di cena e concerto è di 15 euro ed è consigliata la prenotazione al numero +39 327 4610693 e alla mail info@jazzareametropolitana.com)

A seguire, venerdì 15 giugno in piazza San Pio X di Casier (in caso di pioggia: Teatrino della Scuola Elementare di via Basse) tocca al Tommaso Troncon Berlin Quartet, una compagine italo-tedesca di giovani avventurieri del suono.

Sabato 16 giugno, alle 21 è ancora un giovane e ispirato talento a salire sul palcoscenico, nel Giardino della Biblioteca dei Liberi Pensatori di Silea (in caso di pioggia nel Centro Culturale Tamai): Max Trabucco, compositore trevigiano, presenta insieme al suo trio il cd "Love Songs", registrato nel prestigioso studio friulano Artesuono. 

Partecipano a Sile Jazz i Comuni di Casale sul Sile, Casier, Istrana, Mogliano Veneto, Morgano, Preganziol, Quarto d'Altino, Quinto di Treviso, Roncade, Silea, Treviso, Vedelago, Zero Branco. 

I concerti (ad eccezione del party inaugurale e della Crociera jazz) sono tutti a ingresso libero e sono sempre previsti luoghi alternativi in caso di maltempo.