Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paolo Gatto, padre di tre figli, era un pilota esperto

PRECIPITA CON IL PARAPENDIO, MORTO 54ENNE DI MONTEBELLUNA

Tradito da una raffica di vento, si schianta sul Pizzocco


SEREN DEL GRAPPA  - Con ogni probabilità a tradirlo è stata una raffica di vento improvvisa: nonostante fosse un pilota esperto, ha perso il controllo del suo parapendio schiantandosi sulle rocce del monte Pizzocco, nelle Vette Feltrine.
Ha trovato così la morte Paolo Gatto, 54 anni. Tecnico informatico, nativo di Caerano S. Marco, risiedeva a Montebelluna con la moglie ed era padre di tre figli.
L’allarme è stato lanciato, intorno alle 17.20, da un escursionista che si trovava nei pressi del Bivacco Palia, sempre sul Pizzocco, e ha notato la vela cadere. Gatto era decollato dal Monte Avena nel Bellunese per un volo tra le cime sfruttando le correnti ascensionali: l’incidente mentre era ormai sulla via del ritorno.
L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha localizzato il punto, a 1.400 metri, sulla sinistra orografica del sentiero che porta a Forcella Intrigos, e ha sbarcato a una certa distanza il tecnico di elisoccorso, calandolo con un verricello di una cinquantina di metri. Il soccorritore ha subito visto il corpo esanime del pilota e ha messo in sicurezza la vela ripiegandola, per poter far scendere il medico, che ha solamente potuto purtroppo constatare il decesso dell'uomo. In supporto alle operazioni sono stati elitrasportati due tecnici del Soccorso alpino di Feltre. Ricomposta, la salma è stata recuperata e trasportata a valle.