Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incontro anche con i maestri del lavoro: "Siate testimoni verso i giovani"

IL PREFETTO AI SINDACI: "UNITE FUNZIONI E SERVIZI DEI COMUNI"

Laura Lega si è confrontata con gli amministratori neoeletti


TREVISO - Mettere insieme funzioni, dalla Polizia locale ad altre attività amministrative. Con l'obiettivo di razionalizzare le (sempre più ristrette) risorse esistenti e, soprattutto, migliorare il servizio ai cittadini, spostando personale dai compiti meramente d'ufficio al territorio. E' la strada indicata dal prefetto di Treviso, Laura Lega, ai sindaci trevigiani, neo eletti o riconfermati nelle ultime elezioni comunali.
Il prefetto Lega ha voluto incontrare anche dieci trevigiani di recente insigniti della stella al merito del lavoro. La rappresentante del governo li ha spronati "ad essere testimoni verso le nuove generazioni", per trasmettere ai giovani il loro bagaglio di esperienza "non solo dal punto di vista tecnico-professionale - ha ricordato - ma soprattutto della passione, dell'impegno, della voglia di far bene ogni giorno".
E di fronte ai maestri del lavoro, Laura Lega ha ribadito anche la necessità di uno sforzo collettivo per rafforzare ancor più la sensibilità e l'attenzione per la sicurezza nei luoghi di lavoro.