Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Anche la vela di emergenza non si è aperta

PRECIPITA CON IL PARAPENDIO, 24ENNE MUORE SUL GRAPPA

La vittima è Flavio Violetto, di Cittadella


BORSO DEL GRAPPA - Il volo si è concluso in tragedia: un 25enne lanciatosi con il parapendio dalle pendici del monte Grappa, si è sfracellato al suolo perdendo la vita nel pomeriggio in località Semonzo del Grappa.
La vittima è Flavio Violetto, nativo di Castelfranco, ma residente a Cittadella: studente di fisioterapia all'università di Verona, avrebbe compiuto 25 anni il prossimo 9 luglio. Il giovane era appassionato di parapendio e, come molti altri praticanti, era salito sul Grappa per decollare dal Col del Puppolo: poco dopo aver preso quota, però, la vela si è richiusa e il 24enne ha iniziato a precipitare. Il pilota ha azionato la vela di emergenza, ma anche questa si è attorcigliata sull'altra senza aprirsi del tutto. Al termine di una caduta di diverse centinaia di metri, lo schinato è stato fatale: nonostante i soccorsi degli operatori del Suem di Crespano del Grappa e del 118 per il giovane non c'è stato nulla da fare. Sull'accaduto ora indagano i carabinieri.