Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rischio interruzione della corrente e incidenti per i cavi colpiti dai getti d'acqua

IRRIGAZIONE E LINEE ELETTRICHE, OCCHIO AI BLACK-OUT

Le regole di E-Distribuzione per evitare danneggiamenti


TREVISO - In vista della stagione estiva 2018, E-Distribuzione, società del gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensioni, richiama l’attenzione di tutti coloro che effettuano l’irrigazione in prossimità di linee elettriche. Un breve decalogo che consente di evitare disservizi nelle forniture e soprattutto di prevenire infortuni anche di grave entità.
Ecco allora le cinque regole d’oro:
1) Verificare la presenza di impianti elettrici nella zona delle irrigazioni. 
2) Ricordare che tutte le linee elettriche devono essere sempre considerate in tensione.
3) Tenere le macchine operatrici e ogni altra attrezzatura ad adeguata distanza di sicurezza.
4) Mantenere il getto di irrigazione a distanza sempre maggiore di 1 metro dai conduttori.
5) In caso di dubbio, prima di intervenire chiedere informazioni al Centro Operativo E-Distribuzione al n. 803500.
In passato, anche nella Marca e in Veneto, si sono verificati danneggiamenti agli impianti di E-Distribuzione con ricadute negative per tutte quelle attività, domestiche ed industriali, che necessitano di una fornitura assolutamente regolare
La società del Gruppo Enel ricorda infatti che i getti d’acqua sono tra le principali cause all’origine dei cosiddetti “buchi di tensione” e di interruzioni di servizio anche prolungate.