Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/281: LE PROMESSE DEL GOLF EUROPEO FEMMINILE A VILLA CONDULMER

La padovana Benedetta Moresco trionfa all'Internazionale under 18


MOGLIANO VENETO - È il secondo anno consecutivo che Golf Villa Condulmer ospita questo importante campionato, l’Internazionale femminile under 18; da qui, spunteranno le future Campionesse del Tour europeo. Ben dodici le nazioni partecipanti, oltre all'Italia: Austria, Belgio, Croazia,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/280: OMEGA MASTERS, UN CLASSICO TRA LE ALPI

Nove gli italiani al torneo dell'European Tour


CRANS MONTANA (SVIZZERA) - L’Omega Masters è uno dei tornei classici dell’European Tour. La storia di questo torneo, seppur con diverso nome (all’epoca Swiss Open), risale al 1905. È la tappa svizzera del tour europeo del golf maschile professionistico, in cui si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/279: MCILROY TRIONFA NEL TOUR CHAMPIONSHIP

Il nordirlandese si aggiudica la FedEx Cup e il jackpot da 15 miloni di dollari


ATLANTA (USA) - Siamo all’ultimo atto del Tour FedEx Cup, che tiene impegnati gli appassionati nel mese di agosto, con i tre tornei: è iniziato con il Northern Trust disputato nel New Jersey, poi si è giocato il BMW Championship nell’Illinois, tocca ora al terzo, il Tour...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ora si apre la strada ad un procedimento per bancarotta

VENETO BANCA, DICHIARATO LO STATO DI INSOLVENZA

Per il Tribunale la banca non in grado di pagare già nel 2017


TREVISO - Il 25 giugno 2017, quando insieme a Banca Popolare di Vicenza, è stata dichiarata in liquidazione coatta amministrativa, Veneto Banca era in stato di insolvenza. Lo ha stabilito il Tribunale fallimentare di Treviso, in risposta ad una richiesta presentata dal pm Massimo De Bortoli, titolare dell’inchiesta sul crac del gruppo bancario. In sostanza, secondo il giudica Antonello Fabbro, a quella data l’istituto montebellunese, poi acquisito in part non sarebbe stato in grado di pagare i 150 milioni di euro di relativi alle obbligazioni subordinate decennali, in scadenza il 21 giugno 2017. La passività complessiva dell’in è stata calcolata in 538,6 milioni di euro.
Questa sentenza apre la strada al procedimento per bancarotta contro i vecchi amministratori. A sottoporre l’istanza alla Procura era stata l’avvocato trevigiano Luigi Fadalti, in rappresentanza di numerosi ex soci di Veneto Banca.