Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I canti di montagna reinterpretati dai cantautori veneti

L'ALBA IN ABBAZIA A MONASTIER CANTANDO IL BLUES DELLE ALPI

Sabato 30 giugno dalle 6.00 del mattino


Nuovo appuntamento all'alba per il Festival delle Abbazie. Sabato 30 giugno dalle 6:00 del mattino, l'Abbazia di Santa Maria del Pero a Monastier farà da cornice allo spettacolo “Il Blues delle Alpi”, un progetto artistico dell'associazione Veneto Contemporaneo, che coinvolge cantautori e musicisti veneti di nuova generazione in un repertorio composto da celebri canti degli alpini e di montagna reinterpretati con sonorità più contemporanee, tipiche del folk.
La scaletta comprende letture musicate, storie di guerra e brani celebri della tradizione corale come La Tradotta, Tapum, Sul Cappello, Sui monti Scarpazi, Stelutis Alpinis. Sul palco Marco Iacampo, Erica Boschiero, Giuseppe Vio, Gerardo Pozzi, Rareş Gabriel Cîrlan e Leo Miglioranza, con le letture della docente Irene Barichello. Al termine dello spettacolo, nell’abbazia di Santa Maria del pero, il Comune di Monastier di Treviso offrirà la colazione al pubblico.

“I Blues delle Alpi è un concerto-spettacolo nato tre anni fa da Veneto Contemporano – racconta Marco Iacampo, ideatore del format – A Monastier daremo vita ad un appuntamento davvero emozionante, perché l'Abbazia del Pero è densa di storia e suggestioni, perché l'alba è un momento sempre magico ed ogni giorno unico, e perché questi sono i luoghi dove un secolo fa i soldati combatterono, morirono, uccisero. Nei Blues delle Alpi le composizioni tradizionali vengono risuonate prevalentemente con chitarre, voci e fisarmoniche, e private in parte dell’aspetto corale: i brani conservano così la propria essenziale umanità, restituiti ad una semplicità originaria che trascende il tempo, diventando ciò che in altre culture fu il blues.”

Il “Festival delle Abbazie” è un'edizione speciale del festival monastierese “Concerti in Abbazia”, giunto al quindicesimo anno e che nel 2018 si lega anche a Nervesa, per ricordare insieme i cento anni della Battaglia del Solstizio, che dal 15 al 23 giugno del 1918 imperversò lungo tutta la linea del Piave, da Pieve di Soligo a Jesolo.

Gli appuntamenti monastieresi del Festival delle Abbazie sono organizzati dal Comune di Monastier di Treviso e dall'associazione culturale Fiera Libre, con il sostegno economico di Arper – affermata azienda internazionale di sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa, con sede proprio a Monastier – e con il supporto logistico di Park Villa Fiorita e del conte Ninni Riva, che ha recentemente restaurato parte dell'Abbazia del Pero e che ha messo a disposizione gli spazi di proprietà della famiglia.

L'ingresso allo spettacolo è ad offerta libera e responsabile, e si svolgerà regolarmente anche in caso di maltempo. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Comune di Monastier al numero 0422 798525.

Il Festival delle Abbazie proseguirà con l'ultimo appuntamento, nuovamente in programma all'Abbazia di Santa Maria del Pero il prossimo 13 luglio alle 21:00, con uno spettacolo speciale dedicato alla Grande Guerra di Andrea Pennacchi con il coro Montevenda, le illustrazioni live dell'artista Vittorio Bustaffa e le musiche di Giorgio Gobbo (Piccola Bottega Baltazar).