Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Interessato il territorio di Cison di Valmarino

OPERAZIONE DEL NOE: 2 ARRESTI ED UNA CAVA SEQUESTRATA

Nei guai anche un carabiniere per favoreggiamento


TREVISO -  I Carabinieri del Gruppo per la Tutela dell’Ambiente di Milano hanno eseguito un'operazione che ha interessato la provincia di Treviso, oltre che di Venezia e Padova, hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari e cinque misure interdittive, oltre a numerose perquisizioni e sequestro di beni, emesse dal gip di Venezia a carico di appartenenti ad una banda responsabile di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti. Colpiti sono stati amministratori e responsabili di impianti e società nel settore della gestione dei rifiuti e dei trasporti. I Carabinieri del NOE di Treviso hanno anche sequestrato una cava a Cison di Valmarino e degli automezzi utilizzati per il trasporto e movimentazione dei rifiuti. Fra gli indagati, agli arresti domiciliari, Mauro Zuccarello e Federico Lot. Altre cinque misure interdittive riguardano due trasportatori, Paolo Dal Zilio e Michelino Marchiori, e il titolare della discarica, Claudio Cadamuro. Nei guai anche un appuntato dei carabinieri in servizio nel trevigiano accusato di rivelazione di segreto d’ufficio e favoreggiamento personale per aver informato alcune fra le persone indiziate, nel corso delle indagini, sulla presenza di autoveicoli in dotazione al Noe nelle aree oggetto di osservazione.