Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente alle 5.30 di mattina, traffico in tilt

CIRCONVALLAZIONE DI CASTELFRANCO INVASA DALL'OLIO

Autocisterna si ribalta e perde 15mila litri di liquido


CASTELFRANCO VENETO - Un'autocisterna che trasportava 30mila litri di olio di soia per alimenti è finita fuori strada questa mattina a Castelfranco, ribaltandosi e perdendo parte del carico.
L'incidente è avvenuto poco prima delle 5.30, lungo la circonvallazione est del capoluogo castellano. Nell'incidente, causato forse anche dall'asfalto viscido per la pioggia, l'autista del mezzo è rimasto ferito e circa metà del liquido trasportato è fuoriuscito sulla carreggiata. Pesanti le ripercussioni sul traffico, con l'arteria viaria bloccata proprio per consentire le operazioni di soccorso e la pulizia della sede stradale: le squadre dei vigili del fuoco di Castelfranco hanno lavorato diverse ore per recuperare la cisterna, con il supporto anche dell'autogrù giunta da Treviso. Sul posto anche il Suem, i Carabinieri e i tecnici dell'Arpv, per verificare un eventuale inquinamento. Per  il travaso dell'olio, invece, è stato necessario attendere l'arrivo degli operatori e di altri mezzi inviati dalla ditta da Bassano del Grappa.