Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Durante l'estate aumentano l'abbandono di immondizia e i danneggiamenti

A VILLORBA CITTADINI DETECTIVE CONTRO I FURBETTI DEI RIFIUTI

L'invito del vicesindaco Bonan: "Segnalateci gli incivili"


VILLORBA - Cestini stracolmi, spazzatura abbandonata, piccoli vandalismi: episodi che purtroppo si moltiplicano durante i mesi estivi. Per questo a Villorba, l'amministrazione comunale chiede l'aiuto dei cittadini per individuare i responsabili .“Risvegliamo la nostra tradizionale attenzione verso la comunità – dice con forza il vicesindaco Giacinto Bonan – e riprendiamo a segnalare fatti o atteggiamenti, frequenti nel periodo estivo, che offendono il patrimonio pubblico e la civile convivenza". Attraverso telefonini e social network, i residenti sono dunque invitati a segnalare eventuali atti alle autorità competenti, magari inviando informazioni utili per giungere ad identificare gli autori delle irregolarità: "Più volte le segnalazioni giunte, ad esempio, per il tramite della pagina Facebook del Comune, ci hanno permesso di intervenire con tempestività - continua Bonan -. Quindi se avete assistito ad un incidente che ha procurato danni alle barriere poste a sicurezza delle piste ciclopedonali, se avete visto qualcuno abbandonare i rifiuti domestici lungo la strada o sui cestini di cortesia, avvisate subito la Polizia locale o documentate il fatto e inviatelo alla nostra attenzione. Ogni danno cagionato da sconosciuti al patrimonio pubblico distoglie risorse e ci impoverisce, anche culturalmente”.